La Zambelli Orvieto festeggia contro Castelfranco

Pianeta Volley
By Pianeta Volley maggio 7, 2017 00:45
Kotlar Giulia (attacco)

Zambelli Orvieto in attacco con la centrale Giulia Kotlar (foto Michele Benda)

Un’autentica passerella di campionesse è quella che è sfilata al Pala-Papini per la giornata conclusiva della serie B1 femminile, a salutare la Zambelli Orvieto c’era il pubblico delle grandi occasioni. La promozione ottenuta con una settimana d’anticipo sulla chiusura della stagione regolare ha dato la possibilità a tanti tifosi di partecipare alla festa della società sportiva gialloverde che ha tagliato un traguardo prestigioso. Contro la Videomusic Castelfranco è arrivata la ventitreesima affermazione del campionato a consacrare una formazione dalla grandissima continuità, nella categoria nessuna formazione degli altri tre gironi ha fatto meglio di loro. Al fischio iniziale le atlete locali si presentano in campo con la maglia nera (la seconda divisa della squadra) ed i capelli sciolti, un desiderio che non si era mai potuto realizzare prima e che è stato un modo per celebrare il sensazionale trionfo in una gara che non aveva alcun significato nel suo risultato. Come da accordi, coach Solforati ha concesso spazio alla goliardia delle sue atlete sino al primo time-out tecnico, poi ha richiamato tutte all’ordine (5-8). Alla ripresa il cambio di marcia è evidente, la presenza di Rocchi in difesa, la precisione di Valpiani in costruzione, la potenza di Mezzasoma ed Ubertini in attacco, la solidità di Kotlar a muro e l’incisività di Ginanneschi in battuta ribaltano (20-10). Puccini rileva Pecene ma ormai l’uno a zero è inevitabile e lo sigla una fast di Montani. Alla ripresa le padrone di casa continuano a spingere andando subito in fuga (6-1). Mezzasoma non spreca una palla e contiene la reazione avversaria di Puccini, una serie di quattro muri riesce ad impattare (14-14). Entra Rumori in difesa e le orvietane operano un nuovo allungo con Mezzasoma (dieci palle a terra) che firma il raddoppio. Nella terza frazione c’è Guasti tra le locali e dall’altra parte della rete Mutti; le orvietane filano via sciolte con grande fluidità (8-2). Serafini rileva Ubertini ma la progressione continua inesorabile (13-5). Viene gettata in campo anche Donarelli e poi spazio a Deanesi e Vujevic senza che l’inerzia venga modificata (20-7). Si attende solo il fischio finale che arriva su errore in battuta delle toscane. Prima di dare appuntamento alla prossima stagione il presidente Flavio Zambelli ha voluto ringraziare per il prezioso contributo Alessandro Bizzarrini, Emanuela Spaccino e Giorgio Caiello che hanno costantemente ricoperto ruoli fondamentali nel club. Per condividere la soddisfazione di questo grande traguardo con la propria tifoseria ed i sostenitori più assidui la società sportiva Pallavolo Az Zambelli si è congedata a fine gara offrendo un buffet a tutti i presenti.
ZAMBELLI ORVIETO VIDEOMUSIC CASTELFRANCO = 3-0
(25-16, 25-22, 25-12)
ORVIETO: Mezzasoma 20, Montani 11, Ubertini 10, Kotlar 9, Ginanneschi 4, Valpiani 1, Rocchi (L1), Guasti 4, Vujevic 1, Donarelli, Serafini, Deanesi, Rumori (L2). All. Matteo Solforati e Giuseppe Iannuzzi.
CASTELFRANCO DI SOTTO: Andreotti 8, De Bellis 5, Pecene 4, Santerini 3, Martone 2, Mannucci, Tamburini (L), Puccini 11, Mutti 2. All. Alessandro Menicucci e Nicola Ficini.
Arbitri: Umberto Iannotti e Francesca Melizzi.
ZAMBELLI (b.s. 7, v. 4, muri 8, errori 8).
VIDEOMUSIC (b.s. 5, v. 0, muri 6, errori 10).
(fonte Zambelli Orvieto)






Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley maggio 7, 2017 00:45