Monini Spoleto pronta a stupire contro Castellana Grotte

Pianeta Volley
By Pianeta Volley maggio 9, 2017 11:00
Spoleto-Castellana (schierate)

Monini Spoleto e Bcc Castellana Grotte schierate a centro campo (foto Michele Benda)

Con lo scudetto tricolore assegnato domenica scorsa è rimasto un solo verdetto da emettere nel volley, quello della serie A2 maschile, e in gioco c’è la Monini Spoleto. Basta questo dato per dare l’idea di che tipo di impresa la società della presidente Vincenza Mari sta costruendo. Neopromossa e subito in finale play-off, roba da grandi squadre. Cosa che gli oleari, vada come vada, hanno dimostrato ampiamente di essere. Gara-quattro in programma giovedì 11 maggio al Pala-Rota (fischio d’inizio alle ore 20,30) sarà l’ultima partita che gli spoletini giocheranno di fronte al proprio pubblico in questa stagione. In caso di vittoria della Bcc Castellana Grotte i pugliesi festeggerebbero la promozione in superlega; viceversa, se gli umbri dovessero imporsi, la serie arriverebbe all’ultimo atto, che si disputerebbe in Puglia. Inutile sottolineare quanta voglia di riscatto ci sia a Spoleto dopo una gara-tre giocata abbondantemente al di sotto delle proprie possibilità. I ragazzi dovranno essere bravi a resettare la mente e giocare come se si fosse ancora sullo zero a zero, sarà solo il campo a parlare. Intanto sono ripresi gli allenamenti in palestra, coach Provvedi sta lavorando tanto sulle diverse situazioni tattiche, arma fondamentale, oltre alle motivazioni, quando si affronta una squadra per la quarta volta nello spazio di dodici giorni. Morelli e Bertoli si stanno riprendendo dai rispettivi attacchi influenzali, mentre si saprà solo mercoledì mattina la decisione sul ricorso inoltrato dalla società per ridurre a una le giornate di squalifica inflitte a capitan Monopoli. Anche i tifosi hanno capito il delicato momento psicologico che la squadra sta attraversando e, dopo la sconfitta in casa dei murgiani non hanno fatto mancare il proprio sostegno ai ragazzi attraverso messaggi e post sui social network. Il messaggio più forte arriva però dai dati sulla prevendita per i biglietti della quarta sfida, quasi esauriti quando mancano ancora due giorni pieni al match. Ancora una volta Spoleto sarà al fianco della Monini, perché una squadra così si sostiene sempre e comunque. E a scaldare l’ambiente ieri ci ha pensato lo Zar in persona, Ivan Zaytzev, ospite in televisione, ha detto che un suo sogno è quello di tornare a giocare per la squadra della sua città natale che sta lottando per la promozione. È nota l’amicizia che lega lo schiacciatore di Perugia al d.s. spoletino Niccolò Lattanzi, e anche se per il prossimo futuro il sogno è destinato a rimanere tale, c’è una ragione in più per vincere gara-quattro.
(fonte Marconi Spoleto)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley maggio 9, 2017 11:00