Perugia vuole confermare Dore Della Lunga

Pianeta Volley
By Pianeta Volley maggio 25, 2017 08:00
Della Lunga Dore

Dore Della Lunga (foto Lorenza Morbidoni)

È senza dubbio la Sir Safety Conad Perugia la regina del mercato estivo 2017 tra le squadre di superlega maschile. Erano solo due le pedine da acquistare in base alle scadenze di contratto per completare un roster da favola ed erano entrambi giocatori italiani quelli da mettere sotto contratto. Un particolare non indifferente visto che ciò restringeva di molto la scelta delle alternative. Appena terminata la stagione il direttore sportivo Goran Vujevic ed il direttore generale Benedetto Rizzuto hanno messo subito le mani sul libero Daniele De Pandis e sul centrale Fabio Ricci, ponendo delle solide basi per essere competitivi nella prossima stagione. In questa maniera la squadra è certamente cresciuta a livello di ricezione e di muro, dato che nelle statistiche della massima categoria nazionale sono entrambi ai primissimi posti. Ma essere competitivi non basta più al presidente Gino Sirci che smania per vincere ed ha voluto in qualche maniera esagerare, tornando alla carica con il suo oggetto del desiderio. Ecco quindi che l’insistente pressing su Trento è riuscito ad avere la meglio trovando un accordo con il club per Massimo Colaci, numero uno azzurro della seconda linea. Un impegno economico sicuramente notevole per regalare alla tifoseria un altro campione di assoluto valore. E a giudicare dai commenti delle ultime ore sui social network la gente pare incredula che sia potuto accadere. Ora la situazione è diametralmente opposta ad un anno fa, quando i due libero Giovi e Fanuli avevano preso la via di Verona e Latina lasciando sguarnita la retroguardia bianconera. Con l’ingaggio di Colaci e De Pandis c’è anche un sovraffollamento ed è probabile che quest’ultimo venga rilasciato per altre squadre, ma questo si vedrà nei prossimi giorni. Nel frattempo il nuovo direttore tecnico Stefano Recine lavora per fortificare anche la panchina. I colloqui sono cominciati e si sta discutendo sul prolungamento del rapporto con lo schiacciatore Dore Della Lunga, atleta che si conosce e che garantisce anche solidità in ricezione. Il collettivo umbro in posto-quattro ha già Russell, Zaytsev e Berger, per cui deve assolutamente inserire un italiano che possa avere caratteristiche di ottimo livello nel caso in cui dovesse sostituire un titolare. Della Lunga è atleta esperto, dotato di tecnica, un gran lavoratore e con caratteristiche morali ideali, in più già conosce l’ambiente.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley maggio 25, 2017 08:00