San Mariano – Ponte Felcino, giovedì è ancora battaglia

Pianeta Volley
By Pianeta Volley maggio 31, 2017 14:00
Margaritelli-Lillacci

Chiara Margaritelli ed Alessia Lillacci

Sarà traboccante di spettatori la palestra Comunale di San Mariano giovedì sera, riportando il grande pubblico all’impianto di via Cattaneo che per tante stagioni ha offerto esibizioni di grande pallavolo. E di certo sarà spettacolo in campo il primo giugno alle ore 21,15 quando sarà dato il fischio d’inizio alla seconda sfida promozione della serie C femminile. Le padrone di casa della Graficonsul San Mariano sono chiamate al riscatto per far rispettare il proprio campo che durante la stagione è stato espugnato solo due volte. Una delle formazioni che ci è già riuscita è proprio la Sorbi Gioielli Ponte Felcino che vuole chiudere il conto in due partite per festeggiare il grande traguardo. La promozione è ancora tutta da scrivere ma di certo adesso le locali sanno di non poter più sbagliare mentre le ponteggiane, in vantaggio di una partita, potranno scender in campo più tranquille. Le rossoblu padrone di casa inseguono il sogno di tornare in una categoria che manca da quasi due lustri, ma il compito non è certamente agevole. Le giocatrici del coach Roberto Farinelli devono vincere due partite consecutivamente. Tra le sanmarianesi un ruolo di primo piano lo avrà certamente Chiara Margaritelli, la palleggiatrice dovrà rimanere lucida e al tempo stesso infondere fiducia per trascinare le compagne al successo. Le ospiti guidate in panchina da Massimo Pugnitopo sono adesso favorite, la compagine appare consapevole dei propri mezzi. Il collettivo si affida all’entusiasmo di Alessia Lillacci, la libero avrà il compito di neutralizzare l’offensiva proveniente dalla parte opposta della rete. A San Mariano e a Ponte Felcino si vive un sogno, quello di portare la squadra nella grande pallavolo, un traguardo che ha bisogno di grandi imprese per essere realizzato. Possibili titolari San Mariano: Margaritelli in palleggio, Valocchia opposta, Urbani e Distante in zona-tre, Segoloni e Vergoni schiacciatrici, Vata libero. All. Roberto Farinelli. Probabile assetto iniziale Ponte Felcino: in regia Di Crescenzo ed in posto-due Moretti, al centro Constantin e Cerbella, sulla banda Essienobon e Polimanti, libero Lillacci. All. Massimo Pugnitopo.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley maggio 31, 2017 14:00