School Bastia, l’ultima in casa è vincente

Pianeta Volley
By Pianeta Volley maggio 2, 2017 09:00
Limmi School Volley Bastia (gruppo)

le giocatrici della Limmi School Volley Bastia al termine della partita (foto Michele Benda)

Saluta i propri sostenitori nel migliore dei modi la Limmi School Volley Bastia del tandem Sperandio-Raspa, che si impone nella penultima giornata di serie B1 femminile sulla Sia Coperture San Giustino per tre set ad uno agganciando Montale Rangone e Castelfranco in classifica. Una prova convincente, che evidenzia i progressi compiuti nell’arco della stagione e valorizza sia le più esperte colonne che hanno trascinato la squadra verso la salvezza, sia le giovanissime che sono riuscite a ritagliarsi i propri spazi, dimostrando il proprio valore. A conferma di quanto detto, ottime e brillanti le prove di Cruciani e Tosti, con Meniconi a tratti imprendibile; tra le ospiti gara convincente per Lisandri. Da segnalare l’impiego della giovanissima Giulia Patasce, tredici anni ancora da compiere. Inizio equilibrato di match, con i due sestetti che si studiano ed avanzano punto a punto fino al break in battuta di Gallina che allunga (10-6). Le altotiberine si rigenerano, prima rimettono in pari e poi ribaltano l’andamento del set (10-13). Due tempi discrezionali di coach Sperandio scuotono le locali che tornano avanti con Castellucci (14-13), prendono un bel margine ed arrivano a tagliare per prime il traguardo. Nel secondo set è un velenoso turno di servizio di Ceccarelli a sbloccare ma i quattro punti di gap vengono prontamente annullati (5-5); un altro ribaltone riporta avanti le scolare e riporta le avversarie a colloquio dal proprio allenatore (10-5). Nella fascia mediale Gallina gestisce bene il gioco e consolida il vantaggio (15-9). I tentativi sangiustinesi di rientrare con Lisandri non hanno buon esito, è Ceccarelli a chiudere siglando il raddoppio. Nel terzo parziale San Giustino prova a reagire e si porta avanti con Lisandri e Cornelli incisive (5-8). Il controsorpasso è opera di Cruciani e Tosti che portano il punteggio sul 9-8; l’andamento ad elastico continua e le ospiti paiono più toniche (16-22); la rimonta bastiola stavolta arriva fino al 23-24, ma poi le distanze sono accorciate. Nonostante l’epilogo del frangente, l’inerzia della gara si sposta tutta dalla parte di Bastia Umbra, la scatenata Valentini sente in modo particolare la gara e con tre punti consecutivi scava il solco (12-5). Ceccarelli con un altro servizio vincente porta il vantaggio massimo a +8. Senza rischiare la Limmi si aggiudica il bottino pieno e saluta il palazzetto di San Marco per questa stagione.
LIMMI SCHOOL VOLLEY BASTIA – SIA COPERTURE SAN GIUSTINO  = 3-1
(25-19, 25-20, 23-25, 25-22)
BASTIA UMBRA: Cruciani 24, Tosti 18, Meniconi 13, Castellucci 8, Ceccarelli 8, Gallina 3, Pici (L1), Valentini 6, Patasce, Marcacci, Piccari (L2). N.E. – Patrignani, Nana. All. Gian Paolo Sperandio.
SAN GIUSTINO: Lisandri 19, Cornelli 13, Spicocchi 12, Bartolini 10, Lavorenti 5, Rosa 3, Marinangeli (L1), Sorrentino 3, Krasteva 2, Leonardi, Cosetti (L2). N.E. – Barbolini. All. Pietro Camiolo.
Arbitri: Giovanna La Rocca ed Emanuele Renzi.
LIMMI (b.s. 6, v. 12, muri 7, ricezione 68% (perfetta 48%), attacco 30%, errori 13).
SIA COPERTURE (b.s. 5, v. 5, muri 9, ricezione 38% (perfetta 19%), attacco 31%, errori 13).
(fonte School Volley Bastia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley maggio 2, 2017 09:00