Un Ponte Felcino inarrestabile stende Chiusi

Pianeta Volley
By Pianeta Volley maggio 21, 2017 10:00
Sorbi Gioielli Ponte Felcino (staff)

le atlete, gli allenatori ed i dirigenti della Sorbi Gioielli Ponte Felcino di serie C femminile

In tre mosse la Sorbi Gioielli Ponte Felcino mette sotto scacco le avversarie ed archivia gara-uno della semifinale di serie C femminile, ipotecando la sua partecipazione all’epilogo del campionato che assegna un posto nei quadri nazionali. Anche in questa occasione la squadra ponteggiana, testa di serie numero uno del tabellone play-off e favorita principale per la promozione, non ha dovuto sudare troppo per ottenere la vittoria contro una Seasons Chiusi che ha gettato alle ortiche l’unica sua possibilità concreta, quella del secondo set in cui ha lottato strenuamente cedendo di stretta misura ai vantaggi. È stata l’esperta e concreta opposta Moretti, ben coadiuvata dall’emergente e sempre più solida Essienobon, a togliere le castagne dal fuoco e produrre le accelerazioni che sono risultate letali per le toscane. La seconda sfida in programma mercoledì a campi invertiti appare quasi una formalità per le gioielliere, alle chiusine invece servirà un’autentica impresa per ribaltare il risultato.
SORBI GIOIELLI PONTE FELCINO – SEASONS CHIUSI = 3-0
(25-15, 26-24, 25-15)
PONTE FELCINO: Moretti 13, Essienobon 12, Constantin 9, Cerbella 9, Polimanti 8, Di Crescenzo 4, Lillacci (L1), Servettini 7, Zangarelli, Sorbelli, Migni, Maggesi. All. Massimo Pugnitopo.
CHIUSI: Giacobbe 8, Meconcelli 7, Chechi 4, Franceschini M. 3, Franceschini G. 3, Cassettoni S., Frullini (L1), Cicconi, Fei, Oreti, Pazzaglia, Cassettoni B., Schiavetti (L2). All. Michele Cacciatore.
Arbitri: Simone Magnino e Cristina Cammarano.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley maggio 21, 2017 10:00