Vincenza Mari: «Spoleto è vicina ai suoi atleti»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley maggio 15, 2017 09:00
Mari Vincenza

Vincenza Mari

C’è rabbia per la sconfitta della Monini Spoleto nella quinta sfida della finale play-off di serie A2 maschile, una partita persa di misura che ha negato la promozione nel massimo campionato italiano. A pochi minuti dal fischio finale, è intervenuta la presidente Vincenza Mari che ha rilasciato la seguente dichiarazione: «L’abbiamo vinta due volte e poi, incredibilmente, l’abbiamo persa. Questo è lo sport e bisogna accettare il verdetto del campo, anche se per due volte sembravamo sul punto di poter esultare. I ragazzi sono davvero dispiaciuti per questo epilogo, stiamo cercando di tirargli su il morale ma non è facile. La società non ha nulla da rimproverare loro, sono stati autori di una stagione incredibile, hanno dato l’anima in ogni partita e ci hanno fatto vivere delle emozioni grandissime, indelebili nei cuori di tutti gli spoletini». Parole di conforto e di elogio per i propri atleti che evidenziano il grande buonsenso della società sportiva.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley maggio 15, 2017 09:00