Zambelli Orvieto: festa di chiusura col Castelfranco

Pianeta Volley
By Pianeta Volley maggio 5, 2017 08:30
Serafini Giulia

Giulia Serafini

Ventiseiesima ed ultima giornata di campionato nella serie B1 femminile per la Zambelli Orvieto che sabato 6 maggio torna tra le mura amiche per chiudere il capitolo della terza categoria nazionale salutando il suo pubblico. Sarà una sorta di passarella finale quella in programma al Pala-Papini alle ore 18 con le tigri gialloverdi che celebreranno davanti ai loro tifosi l’eccezionale traguardo della promozione ottenuto matematicamente nello scorso fine settimana. Sono stati giorni di estremo relax quelli seguenti ai festeggiamenti per il salto in A2, obiettivo dichiarato sin dalla scorsa estate ma che è arrivato al termine di una stagione estremamente incerta ed equilibrata. L’ultima fatica dell’annata agonistica è con la Videomusic Castelfranco, quella che è considerata la bestia nera delle rupestri e che all’andata aveva procurato un grosso dispiacere negando l’accesso alle finali di coppa Italia. Ecco perché, malgrado il duello opponga due squadre senza grosse motivazioni, un qualche stimolo ci sarà per le rupestri che vogliono regalare ancora una gioia alla loro tifoseria che tra le mura amiche ha raccolto tante soddisfazioni. Le padrone di casa allenate da Matteo Solforati sono pronte a scendere in campo per onorare al massimo il torneo ma potrebbero anche dare spazio alle giocatrici che ne hanno avuto meno durante i mesi scorsi. Tra le orvietane scalpitano per mettersi in mostra l’opposta Lea Vujevic e la schiacciatrice Giulia Serafini, due giovani che sono state preziose negli allenamenti per tenere alto il tasso tecnico. Anche le toscane dirette dal tecnico Alessandro Menicucci hanno la valigia pronta per andare in ferie avendo da tempo raggiunto una posizione di centro classifica che ha messo al riparo da qualsiasi incognita. Tante le frecce acuminate che può scagliare l’arco ospite ma di certo l’occasione sarà ghiotta per schierare in qualche momento la palleggiatrice Noemi Mannucci e la schiacciatrice Francesca Pecene, le più piccole e meno esperte. Arbitri: Umberto Iannotti e Francesca Melizzi. Possibile starting-seven Orvieto: Valpiani ad alzare in diagonale con Ubertini, Montani e Kotlar centrali, Guasti e Ginanneschi attaccanti di banda, libero Rocchi. Probabile formazione Castelfranco di Sotto: Lippi in regia e Caverni opposta, Martone ed Andreotti in zona-tre, Puccini e De Bellis schiacciatrici, Tamburini libero.
(fonte Zambelli Orvieto)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley maggio 5, 2017 08:30