Filippo Pochini, la Gioia della promozione

Pianeta Volley
By Pianeta Volley giugno 5, 2017 14:30
Pochini Filippo (promozione)

Filippo Pochini

Si era trasferito a Gioia del Colle per puntare ad una stagione di vertice in serie B maschile, ed invece la stagione è stata memorabile. Dopo la vittoria della coppa Italia è arrivata quella del campionato per il libero perugino Filippo Pochini che non sta nella pelle: «Dopo dieci mesi lunghissimi ed intensi posso finalmente esclamare le due parole tanto sognate: serie A! Felice ed orgoglioso di aver riportata la categoria a Gioia del Colle, una piazza che ci ha sempre sostenuti e che si merita il ritorno nella pallavolo che conta. Come detto è stato un anno veramente lungo, abbiamo disputato trenta partite ufficiali ed abbiamo ottenuto altrettante vittorie; non si poteva chiedere né immaginare stagione migliore. Abbiamo avuto un cammino costante e soprattutto concreto. In questa nuova riforma, la serie B credo che abbia perso un po’ di qualità, ma d’altro canto, non essendoci promozioni dirette, il livello dei play-off si è alzato ulteriormente. È il terzo anno che gioco al sud e sono convinto che qui la differenza la fanno i palazzetti e di conseguenza le tifoserie. Ovunque vai (Taviano, Leverano, Bari) il fattore campo si fa sentire e non poco, merito nostro se siamo riusciti ad espugnare tutti i campi. Personalmente è la terza promozione, tutte bellissime ed emozionanti. La cosa certa è che non avevo mai compiuto il percorso netto e sarà difficile ripetete un campionato come questo senza mai perdere. La stagione si è conclusa con la finale play-off a Latina. Caduta l’ultima palla c’è stata un’esplosione di gioia, una felicità che racchiude dieci mesi di allenamenti, di fatica, di sacrifici. Solo ora posso dire che ne è valsa la pena trasferirmi in Puglia ed onorare Gioia del Colle. Vorrei dedicare la vittoria alla mia famiglia che mi ha sempre sostenuto e che mi ha seguito appena era possibile ed a tutti i miei amici che sono veramente tanti. Ai Fintibeachers ovviamente va un saluto speciale».

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley giugno 5, 2017 14:30