Il libero Andrea Cesarini torna a Perugia

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Giugno 12, 2017 15:30
Cesarini Andrea

il libero Andrea Cesarini

A volte, dopo anni di incroci, le strade s’incontrano di nuovo. È il bello dello sport e delle storie della vita e la Sir Safety Conad Perugia è lieta di annunciare il ritorno al Pala-Evangelisti del libero Cesarini. Classe 1987, romano doc, indossa nuovamente la maglia bianconera dopo la meravigliosa stagione 2011-2012 culminata con la cavalcata trionfale in serie A2 maschile culminata con la promozione. La indossa dopo cinque stagioni tra San Giustino, Molfetta, Vibo Valentia, Civita Castellana e Siena (a cui vanno aggiunti i precedenti due anni a Loreto e due a Roma), la indossa con la sensazione probabilmente di aver chiuso un cerchio. Queste le parole di Andrea Cesarini: «Sono contentissimo, non me l’aspettavo. Sto vivendo un turbinio di emozioni ripensando a quando ero stato anni fa a Perugia ed alle tante persone che ho conosciuto e che rivedrò di nuovo. Poi ovviamente c’è l’emozione di far parte di un contesto di così alto livello, di poter disputare la champions league, di far parte di una squadra intorno alla quale c’è un entusiasmo incredibile. Aggiungo infine l’emozione, diciamo così, personale unita all’orgoglio perché vuol dire che il lavoro che ho fatto negli ultimi anni è valso a qualcosa non a parole, ma con una chiamata così importante». Cesarini affiancherà Massimo Colaci nel reparto dei liberi perugini. «Per me sarà una bella sfida, nel senso buono del termine. Ho conosciuto Massimo anni fa ed ho conosciuto una persona positiva e tranquilla da cui cercherò di rubare il più possibile con gli occhi e di cercare di imparare da un giocatore come lui che ha vinto tutto, come si fa a giocare ad alto livello». Andrea, oltre a gran parte dello staff, ritrova a Perugia come direttore sportivo Goran Vujevic (allora suo compagno in campo con cui formava una linea di ricezione inespugnabile). E ritrova anche Zaytsev schiacciatore ricevitore con cui vinse il campionato di A2 a Roma. Potenza delle coincidenze. «Ivan è un mio amico dai tempi di Roma. Ha sempre dimostrato di essere un atleta, oltre che dotato di qualità fuori dal comune, di grande versatilità e voglia di allenarsi che gli ha consentito di poter cambiare ruolo più volte con relativa semplicità. Sono felice di ritrovarlo come compagno». Cesarini nella prossima stagione è attesa da un altro grande appuntamento. «A casa siamo in attesa dell’arrivo di un bambino, non so ancora se maschietto o femminuccia, che dovrebbe nascere verso dicembre. Sarà sicuramente un nuovo tifoso di Perugia».
(fonte Sir Safety Umbria Volley Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Giugno 12, 2017 15:30