Perugia gira Daniele De Pandis a Trento

Pianeta Volley
By Pianeta Volley giugno 18, 2017 12:00
De Pandis Daniele (campo)

il libero Daniele De Pandis

Terminate le operazioni in entrata alla Sir Safety Conad Perugia si lavora anche sulle cessioni. Sta diventando un club di riferimento quello bianconero che dopo aver tesserato preventivamente diversi giocatori e trovandosi in abbondanza di organico ha dovuto ricollocarne qualcuno. È il caso del libero Daniele De Pandis che dopo essere stato messo sotto contratto dai block-devils è stato girato in prestito a Trento, chiudendo di fatto una transazione che ha portato Colaci in Umbria. La notizia che era stata diffusa per prima da Pianeta Volley non era dunque affatto sbagliata ma il presidente Gino Sirci ha preferito puntare sulla solidità del libero della nazionale Colaci piuttosto che sul conterraneo De Pandis che approda a Trento in prestito per una stagione da Perugia che ne ha rilevato il cartellino da Molfetta col titolo di miglior ricettore della scorsa stagione. Per lui una media di 36,6% di ricezione perfette nella scorsa regular season, contro il 29,1% di Colaci volendo fare una comparazione. Nel frattempo anche il centrale Emanuele Birarelli ha trovato collocazione firmando per Verona: «Ho delle bellissime sensazioni e sono molto contento di essere a Verona che per me è stata la prima scelta. Credo sia la situazione giusta per me, perché mi trovo in una società ambiziosa e che in questi ultimi anni ha fatto davvero bene». Ora il coach Lorenzo Bernardi e gli assistenti Carmine Fontana e Massimo Caponeri possono contare su un sestetto titolare di grandissimo valore con Luciano De Cecco in regia, Aleksandar Atanasijevic opposto, Marko Podrascanin e Simone Anzani al centro, Ivan Zaytsev ed Aaron Russell schiacciatori, Massimo Colaci come libero. A disposizione dello staff tecnico ci sono anche validissimi sostituti come il palleggiatore James Shaw, i centrali Fabio Ricci e Tommi Siirila, gli schiacciatori Alexander Berger e Dore Della Lunga, l’opposto Leo Andric ed il libero Andrea Cesarini. Insomma adesso la dirigenza può davvero tirare il fiato ed andare in ferie.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley giugno 18, 2017 12:00