Roberto Ciamarra passa a Trento

Pianeta Volley
By Pianeta Volley giugno 18, 2017 14:30
Ciamarra Roberto

lo scoutman Roberto Ciamarra

Le figure professionali nello sport hanno bisogno di specializzazioni. Non solo i giocatori in campo, ma anche i ruoli tecnici sono sempre più ricercati e ad emergere è la qualità. Nella pallavolo moderna assume sempre maggior importanza il lavoro dello scoutman, il responsabile delle statistiche che studia le strategie di gioco avversario tramite esame di video ed elabora in campo le percentuali di efficacia della squadra fornendo in tempo reale dati agli allenatori che possono modificare le scelte durante una partita. Sotto questo aspetto si è messo in evidenza Roberto Ciamarra, spoletino che ha coltivato la sua passione facendola diventare una professione. Dopo essere stato lanciato nell’alto livello con Città di Castello che nel 2013 vinse il campionato di serie A2 maschile e raggiunse la promozione nella massima categoria, il trentacinquenne si era trasferito a Modena con cui ha conquistato nel 2015 in coppa Italia e in superlega. Adesso per lui è arrivata la chiamata da Trento, voluto da coach Lorenzetti nel suo staff, ma prima di intraprendere il nuovo incarico c’è una estate da trascorrere al fianco della nazionale tedesca maschile.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley giugno 18, 2017 14:30