Antonio Bartoccini: «La mia Perugia sarà molto diversa»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley luglio 17, 2017 14:00
Bartoccini Antonio

Antonio Bartoccini

Dopo l’attesa idoneità alla documentazione presentata dalla Wealth Planet Perugia per la serie A2 femminile, ora si pensa a costruire la squadra. La società sportiva sta ultimando le pratiche burocratiche, dovendo trasformarsi da semplice associazione sportiva dilettantistica a società di capitale, una variazione necessaria per far parte della Lega Pallavolo e che porterà altre novità come il passaggio alla poltrona di presidente di Antonio Bartoccini che ha annunciato molti movimenti di mercato: «Rinnoveremo gran parte dell’organico, stiamo in contatto con giocatrici che hanno disputato la serie A1 e la serie A2, ma stiamo valutando anche qualche pista straniera». Le indiscrezioni portano le tracce in terra ungherese, ma ancora è presto per parlare di nomi concreti. La squadra dovrà giocare alla domenica, concomitanze con il campionato di superlega maschile permettendo. «Abbiamo buoni rapporti con il club di Gino Sirci, condividiamo da qualche anno il terreno di gioco e gli orari di allenamento, non penso che ci saranno problemi nel gestire le esigenze delle due squadre». La dirigenza perugina attende di conoscere la formula che sarà adottata dalla Lega (torneo a due gironi oppure unico) per lanciare la campagna abbonamenti. «Abbiamo delle idee in testa, ma ancora non sappiamo quante partite saranno, quindi non potremo dire nulla di certo prima di quindici o venti giorni. I prezzi d’ingresso saranno comunque popolari.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley luglio 17, 2017 14:00