Beatrice Meniconi è una pedina del San Giustino

Pianeta Volley
By Pianeta Volley luglio 14, 2017 10:00
Meniconi Beatrice (S.Giustino)

Beatrice Meniconi

Dopo la regista, ecco la prima attaccante che la Sia Coperture San Giustino si è garantita per il nuovo campionato di serie B1 femminile, è la giovane schiacciatrice Meniconi, più volte affrontata finora come avversaria dalla formazione biancoazzurra. Nata a Perugia il 30 novembre 1997 e alta 177 cm., l’atleta vive a Costano e, nonostante non abbia ancora compiuto venti anni, può vantare un curriculum di tutto rispetto. Cresciuta ad Assisi, aveva appena quattordici anni quando è passata al Trevi, dove è rimasta per cinque stagioni, facendo la trafila delle giovanili ed in parallelo giocando nel campionato di B1 dove esordisce nel 2014 giocando una prima volta contro San Giustino, poi il tecnico Gian Paolo Sperandio decide di portarla con sé a Bastia Umbra e anche di cambiarle ruolo, trasformandola da schiacciatrice ad opposta, con le bastiole vince la B2 e poi ottiene un’onorevole stagione in B1 lo scorso anno, quando incrocia di nuovo i destini con le altotiberine con cui Beatrice Meniconi giocherà: «Posso stare in posto-quattro come in posto-due, per cui spetterà ad allenatore e direttore sportivo il compito di utilizzarmi nel ruolo che ritengono migliore, sapendo che all’evenienza posso diventare un’alternativa». Una carriera sempre in Umbria, ma per la prima volta approda in Alto Tevere. «Mi è piaciuto molto questo ambiente e ho anche elementi oggettivi per affermarlo, in parte me lo ha descritto Antonio Leonardi e in parte l’ho visto con i miei occhi, perché in tre anni sono venuta qui due volte e mi sono resa conto con quale entusiasmo e partecipazione la squadra è seguita. Presto cominceremo a lavorare, anche se con la parentesi estiva del beach volley di fatto non sono mai rimasta inattiva».
(fonte San Giustino Volley)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley luglio 14, 2017 10:00