Daniele Panfili: «Perugia ha uno staff di amici»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley luglio 28, 2017 07:00
Panfili Daniele

Daniele Panfili (foto Michele Benda)

Nella Bartoccini Gioiellerie Perugia, neo promossa nel campionato nazionale di serie A2 femminile, ricoprirà il ruolo di secondo allenatore, come ha fatto nelle ultime sette stagioni, Daniele Panfili: «Sono orgoglioso di fare parte di questa nuova avventura, essere un perugino in una squadra della mia città ed in serie A per me è un onore. Ringrazio la società che mi ha dato questa opportunità, ho lavorato per dodici anni con la squadra di serie A maschile ricoprendo il ruolo di scoutman, ritornare a questi livelli mi dà una grande soddisfazione. Io mi sono appassionato alla pallavolo fin da piccolo, andando a vedere le partite della Sirio. Da lì sono riuscito a far diventare questa mia passione un lavoro. Avere una squadra di pallavolo femminile a così alto livello è veramente un grosso piacere». Torna con la mente a quando è cominciata la collaborazione con la società sportiva attuale. «Con coach Fabio Bovari siamo amici da tanti anni. Credo che questo ci contraddistingua da molte altre realtà. Noi, oltre che essere un gruppo di lavoro professionale, siamo amici. Questo ci fa dare quel qualcosa in più che ci permette di lavorare in serenità e bene. Anche i risultati ottenuti in serie B1 lo dimostrano. Negli ultimi cinque anni abbiamo disputato per tre volte i play-off promozione, nonostante ci fossero squadre molto più accreditate di noi, dimostra che il lavoro fatto è stato di qualità». L’obiettivo che si porranno le magliette nere in questa stagione è molto semplice. «Questo è il nostro primo anno in A2, ci servirà per mettere le basi. Abbiamo costruito una squadra che, secondo noi, lotterà su ogni palla. Abbiamo cercato gente che abbia caratteristiche da combattente. Spero che faccia appassionare tanta gente a questa nuova realtà. Secondo me questa squadra darà delle belle soddisfazioni. Essendo il primo anno l’obiettivo principale è quello di restare in categoria, ma nulla ci vieta di sognare».

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley luglio 28, 2017 07:00