Emanuela Fiore: «A Perugia porto esperienza»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley luglio 26, 2017 07:00
Fiore Emanuela (ok)

la giocatrice Emanuela Fiore

Come anticipato dalle nostre cronache nei giorni scorsi c’è la nuova opposta alla Bartoccini Gioiellerie Perugia, squadra neo promossa nel campionato nazionale di volley di serie A2 femminile. L’atleta mancina, nata a Priverno il 25 ottobre 1986, ha accettato con piacere la proposta per un duplice motivo, a parlare è Emanuela Fiore: «Sono legata a Perugia per un infortunio subito il 31 maggio 2014, mentre ci stavamo giocando contro gara-due dei play-off della semifinale di B1 a Caserta, squadra dove militavo in quel periodo. Quel giorno perdemmo per 3-1 ed io mi feci male al ginocchio ma avendo vinto gara-uno e poi successivamente, senza di me, la terza sfida, abbiamo passato il turno per poi aggiudicarci il campionato. Nel corso di questi ultimi anni ho affrontato Perugia diverse volte, sempre in momenti importanti, in partite toste che servivano per decidere un po’ la classifica. Sono stati dei bei match e per questo ho bei ricordi associati a questa realtà. Sono anni che mi sento con Bovari, ma non siamo mai riusciti ad accordarci, anche se mi faceva piacere pensare di fare questa esperienza a Perugia. Ora è arrivata l’occasione. Ho accettato perché mi è piaciuto il progetto che lui mi ha illustrato». Parla del contributo che pensa di poter dare alla squadra. «Gioco da tanti anni a pallavolo. Ho esordito in serie B a 16 anni. Da giovane ho vinto diversi titoli tra cui uno scudetto under 17 quando giocavo a Casal De’ Pazzi. Nel corso della mia carriera ho vinto anche vari campionati di serie B. Sarebbe bello poter portare un po’ di esperienza e di grinta a Perugia, visto che sono una giocatrice molto sanguinea. Spero di essere utile alla causa e di non accontentarmi della salvezza, che è l’obiettivo della società. Io vorrei andare oltre fin dall’inizio, fare fin da subito un bel campionato». La giocatrice ha già le idee chiare. Una lunga esperienza sui campi ed è riuscita a mettersi in tasca quasi due lauree, una ottenuta nel 2009 in Fisioterapia; l’altra in Scienze della Nutrizione, che dovrebbe concludere nel marzo del 2018. La passione per la pallavolo l’ha portata anche a cimentarsi nel beach volley. Si allena ad Ostia sotto le direttive dell’ex olimpionica Daniela Gattelli e prende parte al campionato italiano. Fiore ha militato nell’ultima stagione nel team piemontese di Settimo Torinese (A2), l’anno prima nel Bologna (B1) e nel Caserta (A2) ed in precedenza a Scandicci (A2). Nel 2013 ha giocato a Frosinone (A2) vincendo la coppa Italia di categoria.
(fonte Wealth Planet Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley luglio 26, 2017 07:00