Giulia Pascucci: «Perugia la sento già mia»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley luglio 30, 2017 18:30
Pascucci Giulia (testina)

Giulia Pascucci

«Non vedo l’ora di cominciare questa nuova esperienza». Esordisce così la perugina Giulia Pascucci che in questa stagione, come annunciato qualche giorno fa dalle nostre cronache, farà parte della Bartoccini Gioiellerie Perugia, squadra ripescata nel campionato nazionale di serie A2 femminile. La schiacciatrice (classe 1993), che ha militato anche nel Trevi (B1), ha una lunga esperienza nella serie avendo giocato le ultime stagioni nel Caserta (A2), Piacenza (A1), Firenze (A1), Gricignano (A2), Mercato San Severino (A2), Pesaro (A1), squadra con cui ha vinto una supercoppa italiana nel 2010. «Sono perugina, ma sono andata via da questa città molto presto. Mia madre è di Pescara quindi mi sento un po’ ibrida, umbra ed abruzzese. Sono veramente contenta di tornare a casa sia perché era ora che tornasse una squadra di pallavolo femminile in serie A, dopo gli anni brillanti della Sirio, sia perché avrò il sostegno della mia famiglia e degli amici che negli anni ho perso per i miei impegni. Questo mi rende molto felice. Inoltre, sono l’unica perugina pura insieme al coach Fabio Bovari quindi questa squadra, almeno in parte, me la sento già mia. Quando sei a casa vuoi far bene, ti responsabilizzi. Sono tornata a Perugia reduce da un anno difficilissimo a Caserta, per una serie di cose. Voglio tornare ad essere tranquilla ma super motivata. Vorrei tornare a far bene quest’anno. Da quello che so la squadra è in parte giovane ed in parte esperta, formata da ragazze grintose. Sono contenta delle persone con cui avrò a che fare». Oltre alla pallavolo, nella sua vita sportiva c’è anche il sand volley… «Nel Summer Tour organizzato dalla Lega Pallavolo, abbiamo disputate tre tappe, vincendone due, a Cesenatico, sono stata eletta mvp, la pallavolo sulla sabbia è parte integrante della mia vita estiva, visto che vivo al mare anche se sono nata a Perugia».

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley luglio 30, 2017 18:30