Sabbia amara per Laura Giombini a Siófok

Pianeta Volley
By Pianeta Volley luglio 14, 2017 14:30
Giombini Laura (tuffo)

un azione di difesa con la giocatrice perugina Laura Giombini a recuperare una palla in tuffo

Si ferma alle qualificazioni l’avventura nel satellite ungherese del circuito europeo di beach volley per la perugina Laura Giombini e per la compagna Agata Zuccarelli. Sulla sabbia di Siófok le azzurre si sono dovute arrendere nel turno di qualificazione alle slovacche Strbova-Dubovcova che si sono imposte in due set (20-22, 16-21) dopo quaranta minuti di gioco. Il tandem italiano specialista della sabbia ha commentato l’eliminazione dal torneo senza fare drammi ben sapendo che il tempo sarà il miglior alleato per cercare la miglior intesa di coppia. «Buona la partenza ma alla fine le avversarie hanno avuto la meglio. Ora bisogna seguire i consigli che questa sconfitta ci ha dato per poter crescere ancora di più. Sguardo puntato sempre avanti».

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley luglio 14, 2017 14:30