Silvia Tosti è di nuovo a San Giustino

Pianeta Volley
By Pianeta Volley luglio 19, 2017 07:30
Tosti Silvia (grinta)

la grinta di Silvia Tosti (foto Michele Benda)

Dopo due stagioni riabbraccia la Sia Coperture San Giustino che comincia a fare pensierini ambiziosi per la serie B1 femminile, pur rimanendo con i piedi saldamente a terra. Nata a Città di Castello il 22 aprile 1981 e alta 175 cm. la schiacciatrice Silvia Tosti è la classica atleta che esula dalle logiche puramente anagrafiche, con assieme un bagaglio di esperienza davvero notevole: «A parte la parentesi di tre stagioni fa erano praticamente venti anni che non riuscivo più a giocare vicino a casa, da quando cioè avevo svestito la casacca del Città di Castello. Mi si è in ultimo ripresentata l’occasione, e che occasione, per cui dire di no era divenuto a quel punto impossibile, tutte le condizioni erano favorevoli e l’unico problema da risolvere è l’organizzazione del quotidiano fra lavoro, famiglia, figlia e sport. Ma a due passi da casa è tutto più semplice». Quest’anno, poi, sembra che le altotiberine siano intenzionate a fare sul serio; hanno già ingaggiato grossi calibri, e si muovono con le idee ben chiare. «La notizia dell’arrivo di giocatrici importanti mi ha ulteriormente stimolato, perché non ho certo bisogno di andare a cercare le motivazioni, la pallavolo è a suo modo la mia vita, ho sempre dentro di me tanta voglia di giocare e credo di poter recitare ancora bene la mia parte. Con il gruppo che si sta costruendo, possiamo davvero divertirci tanto. Me lo auguro». L’atleta ha giocato nel 1992 a Città di Castello in C, dove è rimasta fino al 1998 conquistando una promozione in B2, poi il biennio in B1 a Terni, i cinque anni con Trevi, sempre in B1 e il trasferimento nel 2005 a Nocera Umbra, con promozione ed esordio l’anno successivo in A2. Nell’estate di dieci anni fa, il passaggio a Benevento in B1 e una lunga permanenza in questa categoria con le maglie di San Casciano, Cagliari, San Mariano, Corciano e Perugia, fino al primo arrivo a San Giustino nel 2014, con la maglia da titolare conquistata praticamente al suo rientro dopo la felice parentesi della nascita della figlia. Infine, il momentaneo ritorno in B2 con Bastia Umbra, perché con quest’ultima formazione ha ottenuto il salto in B1 nel 2016 e disputato un onorevole campionato nella passata stagione. Adesso, c’è di nuovo San Giustino nel suo lungo curriculum, dove potrà continuare a giocare in posto-quattro e allo stesso tempo dare una mano importante in ricezione. Sono adesso cinque i volti nuovi di San Giustino; ad aprire la serie è stata la palleggiatrice Stincone, poi ci sono le schiacciatrici Meniconi e Tosti, l’opposta Mezzasoma e la centrale Mearini, alle quali va aggiunto l’allenatore Gobbini.
(fonte San Giustino Volley)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley luglio 19, 2017 07:30