Gaetano De Franco lascia la Libertas Perugia

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Agosto 23, 2017 13:00
De Franco Gaetano

Gaetano De Franco

Scalda i motori la Libertas Perugia, pronta ad affrontare la nuova stagione sportiva con diverse novità, anche nello staff tecnico. Dopo nove anni saluta infatti la compagnia biancoblu Gaetano De Franco, protagonista dal 2008 nel sodalizio perugino, in cui ha saputo ricoprire tutti i ruoli: giocatore, dirigente ed allenatore: «Non è facile salutarsi dopo un periodo di collaborazione così lungo; a livello pallavolistico posso dire di essere nato e cresciuto alla Libertas, di cui resterò sempre il primo tifoso. La decisione di separarsi è semplicemente frutto della volontà di cercare di uscire dal ‘nido natio’, provando a camminare con le mie gambe per vedere chi sono veramente. Una storia iniziata da giocatore, quando entrai a far parte dell’allora squadra di serie D maschile, proseguita poi da dirigente e negli ultimi quattro anni da allenatore. Ruoli diversi ma tutti a loro modo speciali; da dirigente si è tenuti a vedere e giudicare il lavoro fatto da altri, mentre da allenatore la responsabilità che si sente addosso è maggiore, il buono ed il cattivo che la squadra riesce a proporre è in gran parte conseguenza del proprio lavoro. A questo proposito, la soddisfazione più grande è stata certamente la promozione ottenuta il 7 maggio 2016 alla guida della formazione di seconda divisione femminile, quando vincendo i play-off contro Bastia Umbra abbiamo conquistato il salto di categoria. Voglio ringraziare tutte le persone con cui in questi anni ho collaborato e le ragazze che ho allenato, a cui ho cercato sempre di trasmettere sul campo la mia grande carica agonistica insieme alle indicazioni tecniche. Oltre al presidente Aldo Valiani, con cui ho sempre avuto un ottimo rapporto riuscendo a trovare in ogni decisione il giusto equilibrio per il bene della squadra, vorrei ringraziare altre due persone in particolare: Emanuele Bragetti, che nel 2008 mi ha spinto ad iniziare questa avventura e senza il quale ‘la mia pallavolo’ forse non sarebbe mai esistita, e Simone Picchio, riferimento ed appoggio costante sia tecnico che morale in questi anni e persona alla quale devo tutto quello che so. Nella prossima stagione farò parte per il secondo anno consecutivo dello staff tecnico della Sir Safety Perugia, dopo l’esperienza dello scorso campionato in cui ho guidato la selezione under 16 maschile. Approfitto dell’occasione per rivolgere un grande in bocca al lupo alla Libertas perché riesca a raggiungere nel modo migliore tutti i propri obiettivi, sia a livello di prima squadra che nei campionati provinciali e nelle selezioni giovanili».
(fonte Libertas Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Agosto 23, 2017 13:00