Ivan Zaytsev: «Darò il meglio a Perugia»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Agosto 19, 2017 07:00
Zaytsev Ivan

Ivan Zaytsev (foto Michele Benda)

Tanto entusiasmo per la nuova Sir Safety Conad Perugia che è ripartita per prendersi quanto sfuggito la scorsa stagione. Non c’è dubbio che le delusioni dei mesi scorsi hanno contribuito ad aumentare la gran voglia di vincere di Perugia. Ma con tanta rabbia in più. Quella che ci mette Ivan Zaytsev: «Voglio voltare totalmente pagina rispetto a tutto ciò che è accaduto con la nazionale e pensare ora a Perugia traendo solo gli aspetti positivi. Ad esempio il fatto di potermi trovare ai primi appuntamenti che contano certamente meno stanco di quanto lo ero all’inizio della passata stagione. Quindi, non nascondo che come tutti, anch’io mi aspetto ben di più da me stesso. Del resto, allenarmi due mesi con la squadra dall’inizio non potrà che darmi dei grandi vantaggi». Aggiungiamoci poi un anno di adattamento in più al ruolo di schiacciatore. «Anche questo è un aspetto non secondario e se potessi scegliere vorrei giocare già domani le partite importanti, tanta è la voglia che ho dentro». Zaytsev non evita di applaudire ciò che ha fatto dalla società sul mercato. «Quanto saremo forti lo dirà il campo, ma grazie ai nuovi arrivi abbiamo una squadra indubbiamente più equilibrata ed al tempo stesso il fatto che nel sestetto siano cambiati solo il libero e un centrale ci permette di ripartire con una squadra già amalgamata. Ho delle sensazioni molto positive per l’ambiente che ci circonda e siamo pronti a giocarci tutto con Modena, Trento e Civitanova Marche. E lo dico pensando anche alla champions league, perché credo che possiamo scalzare i russi».

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Agosto 19, 2017 07:00