Andrea Cesarini: «A Perugia sono grandi emozioni»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley settembre 4, 2017 15:30
Cesarini Andrea (bagher)

Andrea Cesarini (foto Michele Benda)

Scatta una nuova settimana di preparazione, la quarta, per la Sir Safety Conad Perugia. Dopo il week-end di riposo concesso la Lorenzo Bernardi, oggi pomeriggio tutti di nuovo al Pala-Evangelisti i sei block devils attualmente a disposizione per proseguire nel lavoro di preparazione alla nuova stagione. Ad attendere Andric, Anzani, Berger, Cesarini, Della Lunga e Zaytsev, ancora tanto lavoro fisico, tanta tecnica individuale ed attività sulla ricezione e sul muro in attesa, la prossima settimana, dell’arrivo dei primi nazionali (sono attesi Podrascanin, Atanasijevic, De Cecco e Siirila) che consentirà di sviluppare maggiormente situazioni di gioco. Il libero Andrea Cesarini parla del momento: «Sta andando tutto bene in questa prima fase di preparazione. Stiamo dando una impostazione generale alla stagione. Sotto il profilo tecnico siamo ovviamente agli inizi, stiamo lavorando tanto sull’aspetto fisico e soprattutto sulla mentalità che il coach vuole che la squadra abbia durante la stagione. Su alcuni punti in particolare sta battendo molto ed è giusto perché ci stiamo preparando a giocare partite belle toste e la testa sarà molto importante. Per me è stato un ritorno piacevolissimo qui. Non vedevo l’ora di cominciare e sono molto contento. Com’è tornare a Perugia dopo cinque anni? Da un lato è tutta un’altra cosa, dall’altro ho rivisto tanti amici e tante facce note e per certi aspetti mi è sembrato di essere stato via due giorni. Poi ovviamente ragioni sulla champions league, sulla supercoppa italiana, sulla superlega ai massimi livelli, e diventa tutto uno spettacolo emozionante». A conclusione dei Campionati Europei tornano in Serbia con la medaglia di bronzo Marko Podrascanin ed Alexsandar Atanasijevic (che proprio oggi festeggia 26 anni). I due giocatori bianconeri chiudono la kermesse continentale in Polonia con il successo al tie-break contro il Belgio nella finale di consolazione salendo così sul gradino più basso del podio. Sorride dall’altra parte dell’Atlantico Luciano De Cecco che, da capitano dell’Argentina, conquista il primo posto insieme ai suoi compagni nel triangolare di qualificazione a Italia-Bulgaria 2018 contro Cile e Venezuela conquistando un posto per il prossimo Mondiale. I tre atleti faranno rientro in Italia nel fine settimana e saranno a disposizione dello staff tecnico all’inizio della prossima. Il centrale finlandese Tommy Siirila, pure lui reduce dagli Europei, sarà invece in citta un paio di giorni prima e dovrebbe svolgere già venerdì il suo primo allenamento al Pala-Evangelisti.
(fonte Sir Safety Umbria Volley Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley settembre 4, 2017 15:30