Ponte Felcino più fredda della Pallavolo Perugia

Pianeta Volley
By Pianeta Volley settembre 29, 2017 08:00
Terchi-Maranghi

Chiara Terchi e Francesca Maranghi

La 3M Perugia ha fornito un’anticipazione di campionato alla Capitini svolgendo un confronto con una rivale della prossima serie B2 femminile quale la Sorbi Gioielli Ponte Felcino. I tre set disputati sono risultati combattuti fino in fondo (22-25, 23-25, 25-19), premiando al termine le matricole ospiti che hanno mostrato maggior cinismo nei momenti topici. Diverse le defezioni da una parte e dall’altra, le padrone di casa hanno giocato senza l’alzatrice Bertinelli, ai box per una lieve distorsione alla caviglia, e senza la centrale Ragnacci, a letto con l’influenza. Le ponteggiane invece lamentavano la mancanza della schiacciatrice Bartolini, ferma per una contrattura alla schiena, e della centrale Cerbella, assente per un periodo di ferie. In questa situazione il coach perugino Guido Marangi ha schierato inizialmente la giovanissima Terchi in regia, Tarducci opposta, Diano e Pero centrali, Bernardini e Cicogna sulla banda, Mastroforti libero. L’allenatore delle ponteggiane Massimo Pugnitopo è sceso in campo con Marcacci al palleggio e Moretti opposta, Constantin e Maggesi in posto-tre, Essienobon e Servettini schiacciatrici, Lillacci libero. Un test tutto sommato molto equilibrato come dimostrano i punteggi finali, con la squadra biancorossa che ha conquistato punto in più ma un set in meno.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley settembre 29, 2017 08:00