San Giustino avanti nella prova con Trevi

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Settembre 27, 2017 13:00
Mezzasoma Elisa (attacco)

Sia Coperture San Giustino in attacco con l’opposta Elisa Mezzasoma

Amichevole in cinque set martedì sera per la Sia Coperture San Giustino contro una delle prossime avversarie nel campionato di serie B1 femminile, la cugina Lucky Wind Granfruttato Trevi. Le altotiberine hanno fatto loro i primi quattro set, perdendo il quinto al tie-break, ma al di là del risultato si è notato come Tosti e compagne abbiano preso in mano il comando delle operazioni ogni qualvolta si siano decise a imprimere al match un ritmo più sostenuto. E dire che dall’altra parte della rete c’era una compagine in grado di ben figurare in campionato, con le schiacciatrici Michela Catena e Serena Ubertini, le centrali Martina Tiberi e Corinna Cruciani. Semmai, Trevi può aver evidenziato qualche problema di amalgama, componente che invece sul versante sangiustinese comincia a prendere corpo. Coach Marco Gobbini aveva insistito in allenamento sul muro, che venerdì a Perugia non lo aveva soddisfatto come voleva, 21 punti sono arrivati proprio da questo fondamentale, firmati in pratica da tutte le giocatrici (in particolare la palleggiatrice Claudia Stincone e le centrali Valentina Mearini e Anna Lucia Iacobbi), alcune delle quali si sono distinte anche in battuta e in diversi frangenti difensivi. Comincia poi a funzionare un attacco nel quale Giorgia De Stefani ed Elisa Mezzasoma hanno fatto la voce grossa, nonostante l’opposta stia ancora recuperando la condizione e faccia abilmente leva sulla grande dose di esperienza che vanta. Dopo un rodaggio inizialmente difficile, con Trevi più tonico, è bastato il turno in battuta della De Stefani per ribaltare la situazione nel primo set e, grazie anche alla sequela di muri, portare in vantaggio San Giustino. Le titolari impiegate erano Stincone e Mezzasoma, Mearini e Iacobbi, De Stefani e Tosti, libero Marinangeli. Sono poi entrate le altre, con Eleonora Fastellini nel ruolo di libero. Senza storia la seconda frazione, nella quale l’unica variazione nella formazione di partenza è stata l’ingresso della Giuliani in luogo di Iacobbi: muro e attacco hanno fatto la differenza, mentre assai più combattuto è stato il terzo set, con Meniconi al posto di capitan Tosti. E proprio la giovane schiacciatrice ha chiuso i giochi ai vantaggi, dopo che le ospiti si erano trovate avanti anche di cinque lunghezze, subendo il ritorno di una Sia Coperture mai doma. Un quarto periodo positivo e poi il quinto ad appannaggio del le ospiti hanno chiuso il confronto. Soddisfazione in casa biancoazzurra per l’esito del lavoro finora portato avanti: la squadra sta ulteriormente crescendo nel trovare i propri automatismi e anche i tifosi presenti sugli spalti hanno capito che quest’anno potrebbero divertirsi più che in passato. Prossimo test, domenica 1° ottobre alle ore 17 sul campo di Orvieto neopromossa in A2, ma prima c’è un altro impegno in agenda. La stagione agonistica e la prima squadra della società verranno ufficialmente presentate sabato 30 settembre al palasport di via Anconetana alle ore 11. Interverranno anche le autorità istituzionali, oltre che gli sportivi e gli appassionati, in un appuntamento divenuto tradizionale quando il campionato è oramai vicino ai nastri di partenza.
SIA COPERTURE SAN GIUSTINO – LUCKY WIND GRANFRUTTATO TREVI = 3-0
(25-16, 25-16, 26-24) (25-16, 11-15)
SAN GIUSTINO: De Stefani 17, Mezzasoma 15, Mearini 12, Tosti 8, Iacobbi 7, Stincone 5, Marinangeli (L1), Meniconi 7, Giuliani 3, Leonardi, Fastellini (L2). All. Marco Gobbini e Claudio Nardi.
TREVI: Catena 19, Tiberi 11, Ubertini 10, Gemma 8, Cruciani 7, Capezzali 5, Rumori (L), Leorsini 5, Monaci 2, Sabbatini 1, Muzi. N.E. – Bozzi. All. Francesco Tardioli ed Albino Bosi.
(fonte San Giustino Volley)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Settembre 27, 2017 13:00