Trestina in serie D femminile con Guerri e Gambino

Pianeta Volley
By Pianeta Volley settembre 9, 2017 17:00
Gambino-Guerri

Martina Gambino e Gaia Guerri

La società sportiva Trestina Volley comunica che la prossima stagione parteciperà al campionato di serie D femminile. Se la notizia era già nell’aria da ormai qualche tempo, la conferma di questa bella notizia arriva direttamente per bocca del direttore sportivo Nicola Mattei: «Siamo molto contenti si tratta di una scelta ponderata e voluta fortemente per dare stimoli nuovi e positivi all’ambiente, ai tifosi e a tutti coloro che gravitano intorno alla nostra società. Trestina si meritava una categoria importante e speriamo che tutto il paese risponda presente nel corso della stagione, venendo al palazzetto per seguire gli incontri. Anche perché si tratta di un campionato molto difficile nel quale però cercheremo di fare bene, dando il cento per cento e anche di più». Riguardo agli obiettivi stagionali, il dirigente illustra le linee guida della società sportiva. «Stiamo lavorando su un progetto pluriennale, di crescita graduale e senza voli pindarici. Perciò il nostro obiettivo minimo sarà quello di mantenere la categoria, cercando di valorizzare le ragazze del territorio e, magari, sfornando anche qualche giovane talento». Al contempo il clan trestinese ufficializza due nuovi arrivi in grado di rimpolpare la rosa ufficiale. Si tratta della schiacciatrice Gaia Guerri (classe 1996), promessa del San Giustino, prima di un brutto infortunio. Superata finalmente la fase di riabilitazione l’atleta è felice di rimettersi in discussione in una piazza importante per esprimere tutto il proprio potenziale tecnico. Altro acquisto di rilievo è quello della palleggiatrice Martina Gambino (classe 1996) atleta che nelle ultime due stagioni ha giocato nella seconda categoria regionale vestendo la maglia del San Giustino e che, nonostante la giovane età, potrà fornire esperienza alla squadra.
(fonte Trestina Volley)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley settembre 9, 2017 17:00