Una San Giustino consistente con la School Volley Perugia

Pianeta Volley
By Pianeta Volley settembre 23, 2017 12:00
Tosti Silvia (muro)

Sia Coperture San Giustino a muro con la schiacciatrice Silvia Tosti (foto Michele Benda)

Alla prima amichevole contro una formazione di pari categoria la Sia Coperture San Giustino si impone sul piano del risultato, aggiudicandosi tre set ed un ulteriore quarto con traguardo da tie-break, anche se a livello di rabbia agonistica non ha forse ripetuto la prestazione messa in mostra nelle prime due frazioni contro Perugia (22-25, 19-25, 15-25). Comunque sia, il match disputato contro la School Volley Perugia nell’impianto di San Marco ha costituito un altro passo in avanti nella fase di avvicinamento al prossimo campionato di serie B1 femminile, non dimenticando che dall’altra parte della rete c’erano atlete di prim’ordine, vedi l’opposta Veronica Minati, la centrale Cristina Cruciani e la sorpresa di turno incontrata, sempre al centro Francesca Rosa, la marchigiana che nel passato torneo ha indossato il biancazzurro di San Giustino. In determinati frangenti, la squadra di Marco Gobbini ha saputo esprimersi alla sua maniera e a quel punto è emersa la consistenza di un gruppo costruito per recitare un ruolo da protagonista. I parziali sintetizzano con i numeri l’andamento di una gara che le altotiberine hanno avuto sempre sotto controllo per poi mollare un po’ nel quarto set, che si è trascinato fino ai vantaggi (20-22), diventando di fatto un’altra frazione piena o quasi. Schieramento iniziale delle ospiti con la diagonale composta da Claudia Stincone ed Elisa Mezzasoma, al centro Sara Giuliani e Valentina Mearini, sulla banda Giorgia De Stefani e Silvia Tosti e libero una Giada Marinangeli che si sta sempre più immedesimando nel nuovo ruolo. Sono poi entrate anche Anna Lucia Iacobbi, Beatrice Meniconi ed Eleonora Fastellini. Il coach Marco Gobbini ha così commentato: «Dobbiamo insistere di più sulla correlazione muro-difesa e commettere meno errori. Contro la Bartoccini avevo visto una squadra più determinata e aggressiva, specie in difesa, ma ci sono anche motivi particolari; mercoledì sera, le ragazze sapevano di avere davanti un’avversaria più forte, mentre stavolta c’erano diverse ex su entrambi i fronti e allora la tensione agonistica, come spesso accade, non era la stessa che si riscontra in una partita vera. Rimango tuttavia dell’avviso che quella contro la School Volley sia stata pur sempre una bella amichevole, nonostante vi sia ancora da migliorare su più aspetti, però l’atteggiamento che ho notato è quello giusto. Quando mettiamo la marcia, andiamo spediti, ricordo che la squadra aveva sostenuto in mattinata una seduta con i pesi, quindi non era nemmeno lecito pretendere che fosse brillante. Ora ci fermiamo per un paio di giorni nel fine settimana, poi riprendiamo ancora in palestra e martedì pomeriggio nuovo test amichevole». È l’altra avversaria umbra in campionato è Trevi che scenderà in campo al palasport di via Anconetana il 26 settembre con inizio della gara fissato per le ore 19 circa.
(fonte San Giustino Volley)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley settembre 23, 2017 12:00