Ivan Zaytsev: «Perugia, spero che sia solo il primo trionfo»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 9, 2017 16:30
Zaytsev Ivan (festa)

Ivan Zaytsev (foto Michele Benda)

Era forse l’atleta che più di altri ci teneva a riscattarsi, per i suoi trascorsi col club marchigiano, per le note vicende estive con la nazionale azzurra, e per tutta la immensa platea di fans che in ogni angolo d’Italia accorre a vederlo giocare. Tutti hanno sottolineato quella strabiliante difesa che ha raccolto nell’azione che poi ha dato la vittoria a Perugia, un gesto non tecnico ma di un concentrato agonistico emblematico per chi ha voglia di tornare a vincere. Un colpo da campione per Ivan Zaytsev che si è gettato alle spalle le tante critiche accumulate nel dopo Olimpiadi ed ha parlato ai tifosi direttamente dal microfono dell’impianto sportivo: «Vinciamo finalmente un trofeo, il primo per Perugia, spero che sia il primo di tanti. Sono contento per la società, sono contento per noi, sono contento per Perugia ed i suoi tifosi, è una bellissima soddisfazione. Aspettavo molto questo successo, ecco perché a fine gara mi sono lasciato andare più del solito. Ho cercato di dare tutto e quella difesa sull’ultima azione la volevo prendere a tutti i costi. Ringrazio tutti perché questo è un momento stupendo. Personalmente posso dare di più, ma la cosa importante è aver espresso una prova solida di gruppo. È bellissimo poter festeggiare insieme alla gente che ci sostiene con un amore incondizionato».

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 9, 2017 16:30