La Libertas Perugia colpisce ed atterra Marsciano

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 23, 2017 09:00
Colonnelli Caterina

Caterina Colonnelli

Prima vittoria in gare ufficiali per la Libertas Perugia, che nella seconda giornata del campionato di serie C femminile conquista l’intera posta contro la Ecomet Marsciano, formazione che nella passata stagione ne aveva infranto i sogni play-off; successo importante e sofferto per le ragazze biancoblu, che hanno dovuto fare i conti con un avversario mai domo ed arrivato ad un passo dal prolungare la sfida fino al quinto set. Avvio convincente della Libertas che prende subito il largo con il primo tempo di Budassi (4-1) ed amministra poi il vantaggio (14-10) fino al turno in battuta di Leonelli, che piazza due ace ed allarga ulteriormente il gap (20-11); nessuna sorpresa nel finale in cui è ancora uno spunto dell’opposta biancoblu a comandare il cambio campo. Buon avvio delle locali anche alla ripresa delle ostilità (5-2), poi Marsciano cambia marcia impattando con due affondi di Grandi (5-5) e mettendo la freccia con Gierek, sei volte a segno nella frazione (7-12); coach Picchio prova a dare una scossa rivoluzionando il sestetto ed ottenendo in particolare risposte importanti da Colonnelli, che non lascerà più il campo fino al termine della partita; Pucciarini si fa sentire dai nove metri (16-22) ma non c’è margine per una rimonta e la sfida torna così in equilibrio. Botta e risposta nel terzo parziale (10-10), in cui Marsciano tenta la fuga con Ambroglini (12-15); Perugia risponde per le rime (19-16), ma senza piazzare lo scatto decisivo (19-19); è Ciaglia a mettere il turbo (23-19) lanciando la volata finale in cui è Leonelli a timbrare per ultima il cartellino. Tanti rovesciamenti di fronte nel quarto set (15-15) caratterizzato da scambi lunghi e combattuti, con i liberi Pippi e Fagioli sugli scudi; i due ace di Capponi sembrano trascinare il confronto al tie-break (16-20), Perugia rialza la testa sfruttando al meglio il turno in battuta di Colonnelli (21-20), ma vede ancora le streghe con il servizio vincente di Brunori (21-23); nella fase più calda del match coach Picchio richiama Santioni ed inserisce Biagiotti, che tocca palloni importanti a muro affidandosi poi in posto quattro a Ciaglia, abile a piazzare i tre affondi consecutivi che ribaltando per l’ennesima volta l’inerzia e fanno scorrere i titoli di coda. Nel prossimo turno le ragazze biancoblu faranno visita sabato 28 ottobre al San Mariano, ancora a punteggio pieno dopo il successo conquistato sul campo del Castiglione del Lago.
LIBERTAS PERUGIA – ECOMET MARSCIANO = 3-1
(25-15, 17-25, 25-22, 25-23)
PERUGIA: Ciaglia 18, Leonelli 11, Pucciarini 9, Cintia 5, Budassi 5, Santioni, Pippi (L1), Colonnelli 6, Cibruscola 2, Biagiotti, Bicini (L2). N.E. – Chiotti, Matteucci, Messineo. All. Simone Picchio.
MARSCIANO: Gierek 13, Ambroglini 10, Capponi 7, Cipolletti 5, Scarabottini I. 4, Martinoli 2, Fagioli (L1), Grandi 11, Brunori 4. N.E. – Antonini, Marinelli, Scarabottini A., Palomba (L2). All. Sandro Severini.
Arbitro: Fabio Moretti.
LIBERTAS (b.s. 9, v. 7, muri 2, errori 20).
MARSCIANO (b.s. 8, v. 10, muri 6, errori 28).
(fonte Libertas Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 23, 2017 09:00