La School Perugia trova lo stop a Macerata

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 15, 2017 09:00
Nana Christelle (muro)

Limmi School Volley Perugia a muro con la centrale Christelle Nana (foto Daniele Maceratesi)

L’entusiasmo della vigilia viene spento al debutto e la Limmi School Volley Perugia viene superata al debutto nel campionato di serie B1 femminile. Le ragazze del presidente Mandò nulla possono contro la cinica Roana Cbf Macerata che parte meglio ed incassa i tre punti in palio. Resta a bocca asciutta la compagine in giallo che forse pecca di inesperienza contro una rivale più scaltra nei momenti salienti del match. In avvio l’equilibrio dura poco, le padrone di casa mettono avanti la testa e guidano il gioco a suon di muri e di ace, amministrano e vanno in vantaggio. Nel secondo parziale sono le ospiti a mettere il piede sull’acceleratore, le marchigiane cambiano la regia inserendo Petrassi e recuperando il gap, nel finale si lotta spalla a spalla, le scolare non hanno il guizzo e vanno sotto due a zero. Nella terza frazione la musica non cambia, le umbre provano a cambiare qualcosa al centro con Rosa che rileva Nana ma non riescono a venirne a capo e sono sconfitte. Nessun dramma, è solo la prima giornata, ma di certo l’impatto col campionato ha fatto capire che la strada da fare è tanta.
ROANA CBF MACERATA – LIMMI SCHOOL VOLLEY PERUGIA = 3-0
(25-19, 26-24, 25-15)
MACERATA: Rita 15, Grizzo 10, Di Marino 8, Peretti 7, Pomili 6, Bellucci 3, Malavolta (L1), Giorgi 1, Patrassi, Grilli, Armellini, Barzetti (L2). All. Luca Paniconi e Michele Carancini.
PERUGIA: Castellucci 11, Minati 9, Cruciani 9, Nana 5, Sasso 3, Gallina 2, Pici (L1), Rosa 2. N.E. – Brunelli, Patrignani, Mancini, Bindella (L2). All. Paolo De Paolis e Sergio Sabatini.
Arbitri: Roberta Tramba ed Alessandro Tucci.
ROANA (b.s. 2, v. 8, muri 10, errori 18).
LIMMI (b.s. 7, v. 4, muri 2, errori 18).

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 15, 2017 09:00