La Sir Perugia mostra i muscoli a Verona

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 22, 2017 21:00
Podrascanin Marko (attacco)

Sir Safety Conad Perugia in attacco con il centrale Marko Podrascanin (foto Michele Benda)

Dopo il primo, arriva il secondo. Al banchetto del campionato la Sir Safety Conad Perugia divora la sua cena. Tre portate facili, facili per i bianconeri nella massima categoria maschile di volley. I block-devils ottengono una fantastica conferma della loro condizione e smagliano la malcapitata Calzedonia Verona con i loro graffi. Una partita che si preannunciava difficile sotto il profilo tecnico, ma che i ragazzi del presidente Sirci hanno interpretato in maniera ottimale, non lasciandosi mai distrarre. Il trionfo è frutto della grande prestazione di squadra nella fase-punto con particolare riferimento al servizio che ha tenuto un ottimo rendimento, mentre la ricezione ha consentito alle sapienti mani di Luciano De Cecco e di James Shaw di smistare il gioco a loro piacimento. Primo set che comincia in favore degli ospiti che prendono il largo con il turno in battuta di De Cecco (6-12). Podrascanin si mette in evidenza a rete e anche da fondo campo (9-17). Atanasijevic e Zaytsev scardinano muro e difesa avversaria, c’è spazio per Shaw che entra e mura lasciando ad Atanasijevic l’onore di firmare il vantaggio. Dopo l’inversione dei campi c’è un certo equilibrio con gli scaligeri che provano a mettere pressione (15-14). Atanasijevic aiona il turbo e fa partire gli umbri che arrivano a gestire tre palle-set, la prima è sufficiente perché Russell sigla il raddoppio. Nel terzo frangente Anzani si mette in evidenza ma qualche bianconero ed un Pajenk più attivo tengono in asse il punteggio (11-11). È la battuta l’arma letale dei bianconeri che con Zaytsev e Russell scavano il solco (14-21). C’è da attendere solo i titoli di coda e a farli scorrere è l’attacco in pipe di Zaytsev.
CALZEDONIA VERONA – SIR SAFETY CONAD PERUGIA = 0-3
(16-25, 21-25, 19-25)
VERONA: Pajenk 12, Stern 10, Jaeschke 6, Maar 4, Birarelli 4, Spirito  2, Pesaresi (L), Manavinezhad 2, Marretta. N.E. – Mengozzi, Paolucci, Grozdanov, Tzourits, Frigo (L2). All. Nikola Grbic.
PERUGIA: Atanasijevic 17, Zaytsev 12, Russell 10, Podrascanin 9, Anzani 8, De Cecco, Colaci (L1), Shaw 3, Della Lunga. N.E. – Ricci, Berger, Andric, Siirila, Cesarini (L2). All. Lorenzo Bernardi.
NOTE – Spettatori 3’000.
Durata dei set: 26’, 32’, 30’.
Arbitri: Mauro Goitre (TO) ed Umberto Zanussi (TV).
CALZEDONIA (b.s. 10, v. 3, muri 5, errori 6).
SIR CONAD (b.s. 10, v. 8, muri 3, errori 6).

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 22, 2017 21:00