Orvieto cerca il riscatto mercoledì col Caserta

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 17, 2017 13:00
Rocchi Giulia (bagher)

Giulia Rocchi (foto Maurizio Lollini)

Terzo turno di serie A2 femminile e prima gara infrasettimanale mercoledì 18 ottobre per la Zambelli Orvieto che torna a giocare davanti al proprio pubblico con fischio d’inizio fissato per le ore 20,30 come da calendario. Al Pala-Papini c’è subito l’occasione di riscatto per le tigri gialloverdi che dopo due sconfitte si trovano ancora al palo, situazione che non preoccupa e che poteva essere ampiamente prevedibile alla vigilia viste le rivali affrontate. L’avversaria con cui misurarsi è la Golden Tulip Volalto Caserta che a sua volta ha patito una sconfitta esterna in questo avvio di campionato e che avrà certamente voglia di sbloccarsi e di muovere la propria classifica. Confronto che si presenta più abbordabile rispetto a quelli inziali ma che non va preso sottogamba perché la categoria ha già insegnato che non si può concedere spazi a nessuno perché tutte le squadre sono ben attrezzate. Le ragazze del tecnico Matteo Solforati non hanno perso il loro buonumore e, con i tifosi che sostengono la propria squadra e fanno sempre sentire il proprio sostegno, sono convinte di poter cambiare marcia. Dopo aver affinato l’intesa tra le titolari, le rupestri si affideranno ancora alla libero Giulia Rocchi e alla centrale Giulia Mio Bertolo per neutralizzare le armi nemiche, entrambe ex di turno della partita. Le ospiti allenate dal coach serbo Dragan Nesic, tornato in Italia dopo una lunga esperienza all’estero, stanno lentamente completando il loro organico e si annunciano pronte a vendere cara la loro pelle. I pericoli maggiori da cui guardarsi derivano in attacco dalla schiacciatrice Francesca Moretti, senza dubbio la bocca da fuoco più prolifica della compagine campana, mentre a muro è Noura Mabilo ad essere la vigilata speciale. Ambedue i collettivi avranno motivazioni valide per scendere in campo con grande determinazione, inseguendo quei punti che servono per raggiungere in fretta i propri obiettivi. Arbitreranno l’incontro i fischietti Simone Cavicchi (SP) e Michele Marotta (FI). Possibile sestetto Orvieto: ad alzare Valpiani in diagonale con Aricò, centrali Montani e Mio Bertolo, attaccanti di banda Grigolo e Santini, libero Rocchi. Probabile sestetto Caserta: Manig in regia, Denysova opposta, Mabilo e Torchia in zona-tre, Moretti e Cvetnic schiacciatrici, Barone libero.
(fonte Zambelli Orvieto)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 17, 2017 13:00