Perugia ospita Milano per continuare a guidare

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 28, 2017 09:00
Cesarini Andrea

Andrea Cesarini (foto Michele Benda)

La Sir Safety Conad Perugia è impegnata al Pala-Evangelisti oggi pomeriggio alle ore 18 per la quarta giornata della superlega maschile. Si è preparata con scrupolo la formazione bianconera che intende regalare un’altra gioia ai propri sostenitori e rimanere imbattuta in testa alla classifica. A contenderle la posta in palio c’è la Revivre Milano, attardata in graduatoria dopo la sconfitta di giovedì ma pur sempre quarta forza del campionato sino a questo momento. Il confronto sulla carta può essere impari ma i block-devils continuano a non fidarsi delle avversarie in questo inizio di stagione, specie di chi non si conosce ancora bene. Coach Lorenzo Bernardi ha lodato le ultime buone prestazioni dei suoi ragazzi ma poi è tornato a puntare l’attenzione sulla necessità di migliorare alcuni aspetti di gioco. Sarà questa la prima di due partite interne consecutive dato che mercoledì i bianconeri saranno di nuovo in campo per la sfida con Monza. Settimane di intenso lavoro che sono state sottolineate dagli atleti, abituati a scendere in campo con poco riposo sulle gambe ma è proprio sotto questo aspetto che i perugini possono far valere la differenza di spessore del proprio organico. Nella panchina degli umbri ci sono atleti di notevole valore come il palleggiatore statunitense James Shaw ed il centrale Fabio Ricci, elementi che sono stati chiamati in causa in diverse occasioni e che sono pronti a sfruttare gli spazi a loro concessi. Così il libero Andrea Cesarini alla vigilia: «Milano è una squadra molto interessante, direi la vera sorpresa di questo inizio di stagione. Una compagine giovane, grintosa, molto ben organizzata e con un servizio pericolosissimo in tutti gli effettivi ed in particolare di Abdel-Aziz. Si vede la mano di un tecnico come Giani, in campo sono molto ben messi e difendono parecchio. Sarà una partita difficile domenica, dovremo giocare al massimo. Ma vogliamo vincere, proseguire nella nostra striscia e proseguire soprattutto nel cammino di miglioramento costante che stiamo cercando di portare avanti da inizio stagione per raggiungere traguardi molto grandi». Dalla parte opposta della rete il tecnico Andrea Giani persegue obiettivi di continuità di rendimento del suo team e cerca di mettere i bastoni tra le ruote della favorita. Il pericolo numero uno tra i meneghini è l’opposto olandese Nimir Abdel-Aziz, la più grande novità della massima categoria italiana, ma di certo in zona-quattro bisognerà avere molto riguardo dello schiacciatore sloveno Klemen Cebulj che dispone di notevoli mezzi atletici. Il bilancio dei precedenti è tutto in favore degli uomini del presidente Gino Sirci che nelle tre stagioni scorse hanno vinto tutti e sei gli incontri disputati con i lombardi, bilancio ancor più pesante se si pensa che hanno ceduto nel complesso un solo set. Ci saranno due ex di turno, Nicola Daldello e Fabio Fanuli che vantano trascorsi in maglia perugina. Come sempre la partita sarà visibile in diretta streaming sul canale Lega Volley Channel che fa parte dell’emittente web Sportube.tv mentre la cronaca potrà essere seguita sulle frequenze di Umbria Radio. A caccia di record sono il centrale serbo Marko Podrascanin che con tre battute vincenti taglierebbe il traguardo dei duecento ace nel fondamentale tra campionato e coppa Italia, mentre lo schiacciatore Ivan Zaytsev è a tre muri vincenti da quota trecento conquistati in campionato; più agevole l’obiettivo dell’opposto Aleksandar Atanasijevic che con tre punti toccherebbe quota millecinquecento nella sola regular season. Arbitreranno l’incontro i marchigiani Bruno Frapiccini (AN) ed Ubaldo Luciani (AN). Perugia: De Cecco – Atanasijevic, Podrascanin – Anzani, Zaytsev – Russell, Colaci (L). All. Lorenzo Bernardi. Milano: Sbertoli – Abdel Aziz, Piano – Averill, Cebulj – Schott, Fanuli (L). All. Andrea Giani.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 28, 2017 09:00