Perugia sincronizzata, fa buio prima per Milano

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 29, 2017 19:30
Atanasijevic Aleksandar (attacco)

Sir Safety Conad Perugia in attacco con l’opposto Aleksandar Atanasijevic (foto Michele Benda)

Con l’ingresso dell’ora solare si fa trovare pronta la Sir Safety Conad Perugia che riesce ad affermarsi, e lo fa ancora rifilando un tre a zero alla malcapitata avversaria di turno. Non era una gara facile nemmeno la quarta di superlega maschile ma i block-devils hanno calato il poker e costretto alla resa una Revivre Milano che si presentava spavalda. Il collettivo bianconero rimette le lancette dell’ora nel proprio orologio e presenta un meccanismo perfetto, ricezione continua, regia precisa ed attacco puntuale. La fase break ha funzionato meglio di altre volte, ed è questo il dato più importante che è emerso dalla gara. Nel set d’apertura i padroni di casa partono aggressivi e riescono a rimanere avanti giocando molto i primi tempi con l’ispirato Anzani, ma il temibile Abdel-Aziz (otto punti in apertura) mette pressione da ogni zona del campo (15-14). A spezzare l’incantesimo è il turno di battuta di Russell che con due ace trova il break (21-17). Ospiti privi di Fanuli nel finale che esce per infortunio, il momento è decisivo e determina la vittoria del primo set firmata da un attacco di Zaytsev. Alla ripresa i lombardi cercano la fuga sfruttando ogni varco possibile (5-7). A ribaltare la situazione ci pensa Russell (otto palle a terra nel set) che innesta le marce alte e permette la progressione bianconera (19-15). L’attacco perugino mette a terra tre palloni su quattro (75%) ed è ancora lo statunitesce, stavolta con un ace, a siglare il due a zero. Lottata sul filo del punto a punto tutta la terza frazione di gioco che registra continui cambi al comando (20-21). La solidità mentale dei ragazzi di Bernardi è grande, ci provano i meneghini dimenticando che con l’ora solare fa buio prima, De Cecco guida in porto la nave affidando ad Anzani la palla della vittoria. Ora sotto con la prossima avversaria, mercoledì si gioca il turno infrasettimanale ancora al Pala-Evangelisti contro Monza.
SIR SAFETY CONAD PERUGIA – REVIVRE MILANO = 3-0
(25-19, 25-20, 25-23)
PERUGIA: Russell 18, Atanasijevic 13, Anzani 10, Zaytsev 8, Podrascanin 5, De Cecco 3, Colaci (L1), Shaw, Della Lunga. N.E. – Ricci, Berger, Andric, Siirila, Cesarini (L2). All. Lorenzo Bernardi e Carmine Fontana.
MILANO: Abdel-Aziz 20, Schott 5, Piano 5, Averill 5, Cebulj 2, Sbertoli, Fanuli (L1), Daldello 2, Piccinelli (L2). N.E. – Galassi , Preti, Tondo, Klinkenberg. All. Andrea Giani e Matteo De Cecco.
NOTE – Spettatori 3’643.
Durata dei set: 24’, 25’, 27’.
Arbitri – Bruno Frapiccini (AN) ed Ubaldo Luciani (AN).
SIR SAFETY (b.s. 17, v. 8, muri 4, errori 4).
REVIVRE (b.s. 14, v. 6, muri 2, errori 4).

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 29, 2017 19:30