San Giustino stecca contro San Lazzaro

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 29, 2017 01:00
Giuliani Sara (piazza)

Sia Coperture San Giustino in attacco con Sara Giuliani (foto Marco Bigozzi)

Il risultato e i parziali si commentano da soli, la Sia Coperture San Giustino ha subito una vera e propria lezione di pallavolo da una Coveme San Lazzaro che ha messo in luce una manifesta superiorità su tutti i fondamentali e sul piano della concentrazione. Fatta eccezione per la buona partenza, che però si è rivelata soltanto un fuoco di paglia, le biancoazzurre sono andate ben presto in balìa di un’avversaria alla quale è stato sufficiente aggiustare la difesa per prendere il comando delle operazioni senza più concedere nulla, mentre sul fronte opposto errori in ricezione e imprecisioni in fase di impostazione non hanno permesso di costruire azioni offensive di una certa pericolosità Non c’è stata insomma partita, né le padrone di casa hanno dato per un solo istante la sensazione di venire a capo della situazione. Altotiberine non pervenute quindi, da quando militano in serie B1 femminile hanno incassato la sconfitta in assoluto più secca e bruciante. Al contrario, dopo questo colpo esterno realizzato in poco più di un’ora, le felsinee avanzano la propria candidatura al salto di categoria. Pronti via e le padrone di casa vanno sul 3-0, poco dopo arriva il break di sette punti consecutivi che ribalta con Pinali in cattedra (11-12). Rubini è inarrestabile mentre Gobbini toglie De Stefani per Meniconi e Stincone per Leonardi ma senza successo. Alla ripresa c’è equilibrio inizialmente (7-7). Le ospiti hanno Rubini e Vece incontenibili e scavano il solco (9-21), trascinando sul due a zero. Il terzo set parte male (0-5). Ci provano De Stefani e Mezzasoma ma il divario permane (4-16). Nessun sussulto sino alla chiusura di Focaccia. Il tecnico Marco Gobbini appare arrabbiato: «Siamo stati inguardabili, non si può commentare diversamente. Non ha funzionato praticamente nulla, anche se avevamo davanti un’avversaria molto forte e allora in settimana cercheremo di analizzare con attenzione cosa è successo. Di perdere ci può stare, ma non in questa maniera».

SIA COPERTURE SAN GIUSTINO – COVEME SAN LAZZARO = 0-3
(14-25, 13-25, 14-25)
SAN GIUSTINO: De Stefani 9, Mearini 7, Tosti 7, Mezzasoma 7, Giuliani 3, Stincone, Marinangeli (L), Fastellini, Leonardi, Meniconi. N.E. – Iacobbi. All. Marco Gobbini e Claudio Nardi.
SAN LAZZARO: Rubini 16, Vece 12, Focaccia 10, Lombardi 8, Pinali 7, Castellani Tarabini 1, Galetti (L), Geminiani 1, Casini. N.E. – Migliori, Grillini. All. Claudio Casadio e Francesco Guarnieri.
Arbitri: Laura De Vittoris e Matteo Mannarino.
SIA COPERTURE (b.s. 3, v. 2, muri 6, ricezione 46% (perfetta 23%), attacco 21%, errori 12).
COVEME (b.s. 3, v. 2, muri 12, ricezione 66% (perfetta 34%), attacco 33%, errori 12).
(fonte San Giustino Volley)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 29, 2017 01:00