Sir Perugia cinica contro Padova

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 18, 2017 22:10
Zaytsev Ivan (attacco)

Sir Safety Conad Perugia in attacco con lo schiacciatore Ivan Zaytsev (foto Michele Benda)

Non è stata una formalità, ma non ha dovuto sudare più di tanto la Sir Safety Conad Perugia che nei quarti di finale della coppa Italia ha badato al sodo ed ottenuto il massimo profitto. Serviva la vittoria e questa è arrivata con uno sforzo minimo contro la Kioene Padova che ha provato a mettere i bastoni fra le ruote ma senza riuscirci seriamente. Un match con dei contenuti agonistici veri ed avvincenti dove la differenza è stata fatta dai fuoriclasse a disposizione dei bianconeri, elementi del calibro di Zaytsev, Russell ed Atanasijevic che gli ospiti non si possono permettere. Quello che va sottolineato è il buon atteggiamento tenuto dai block-devils in una gara da dentro o fuori, i ragazzi del tecnico Lorenzo Bernardi sembrano aver acquisito una mentalità positiva e riescono a tirarsi fuori dalle situazioni negative contro avversarie, magari di non grandissimo livello, ma che non hanno nulla da perdere. Emblematico è il terzo set che gli umbri hanno ripreso in mano dopo essersi trovati a combattere spalla a spalla in un finale infuocato, operando giocate di carattere e personalità. La squadra del presidente Gino Sirci tornerà protagonista nell’epilogo della competizione il 27 e 28 gennaio in località ancora da definire.
SIR SAFETY CONAD PERUGIA – KIOENE PADOVA = 3-0
(25-18, 25-17, 28-26)
PERUGIA: Zaytsev 16, Russell 12, Atanasijevic 9, Podrascanin 7, Anzani 3, De Cecco 1, Colaci (L), Shaw 1, Andric. N.E. – Ricci, Berger, Della Lunga, Siirila, Cesarini (L2). All. Lorenzo Bernardi e Carmine Fontana.
PADOVA: Randazzo 15, Volpato 8, Polo 6, Cirovic 6, Nelli 2, Peslac 1, Balaso (L), Koprivica, Premovic. N.E. – Canella, Gozzo, Scanferla, Travica. All. Valerio Baldovin e Nicola Baldon.
Note – Spettatori 2’597.
Durata dei set: 23’, 23’, 30’.
Arbitri: Stefano Cesare (RM) e Giorgio Gnani (FE).
SIR (b.s. 15, v. 6, muri 6, errori 8).
KIOENE (b.s. 16, v. 3, muri 1, errori 12).

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 18, 2017 22:10