Spirito di Squadra: Modena dà un dispiacere a Perugia

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 1 Ottobre, 2017 20:15
Zaytsev Ivan (attacco)

Sir Safety Conad Perugia in attacco con lo schiacciatore Ivan Zaytsev (foto Michele Benda)

Nel primo dei big-match della stagione la Sir Safety Conad Perugia non si fa trovare pronta e rimedia una lezione. Non sarà un trofeo il quadrangolare denominato Spirito di Squadra, ma alla palestra Polivalente l’agonismo era quello delle grandi battaglie e perdere con la Azimut Modena è sempre una cattiva notizia. Coach Bernardi ha schierato Ricci sin dall’inizio al posto di Anzani ma ancora una volta i block-devils si sono trovati a dover rincorrere dopo il fischio d’inizio, gli emiliani hanno mantenuto in mano il pallino del gioco grazie ad un Urnaut (nove colpi vincenti) su livelli di assoluta eccellenza. Invertiti i campi il copione è stato lo stesso anche se i canarini hanno capitalizzato al massimo dei numerosi regali fatti dagli umbri, Atanasijevic ha provato a mantenere alto il suo rendimento (sette punti e 75% offensivo), ma non è bastato. La terza frazione ha visto le antagoniste combattere ad armi pari e procedere a braccetto sino al 19-20, a pesare sul risultato è stato lo straordinario Ngapeth (altri nove punti personali) che si è esaltato ed ha spinto al successo i modenesi. Tutto esaurito e tanti complimenti agli organizzatori di una manifestazione che, giunta alla quinta edizione, continua a regalare spettacolo e promuover progetti di solidarietà nel ricordo di Francesco Rampini. Archiviata la settimana di lavoro i bianconeri attendono l’arrivo dello statunitense Russell per essere al completo, lunedì sarà il giorno della presentazione ufficiale e poi la concentrazione sarà tutta per la supercoppa italiana.
SIR SAFETY CONAD PERUGIA – AZIMUT MODENA = 0-3
(23-25, 21-25, 22-25)
PERUGIA: Atanasijevic 21, Zaytsev 9, Podrascanin 7, Berger 4, Ricci 4, De Cecco 2, Colaci (L1), Anzani 3, Della Lunga 1, Shaw 1, Andric. N.E. – Siirila, Cesarini (L2). All. Lorenzo Bernardi.
MODENA
: Ngapeth E. 17, Sabbi 12, Urnaut 12, Mazzone 6, Bossi 3, Mossa De Rezende 1, Rossini (L1), Tosi (L2). N.E. – Pinali, Franciskovic, Ngapeth S., Marra, Argenta, Van Garderen. All. Radostin Stoytchev.
Arbitri: Luca Saltalippi e Fabrizio Saltalippi.
SIR SAFETY CONAD (b.s. 17, v. 4, muri 8, errori 7).
TAIWAN EXCELLENCE (b.s. 9, v. 0, muri 7, errori 6).

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 1 Ottobre, 2017 20:15