Spirito di Squadra: Modena dà un dispiacere a Perugia

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 1, 2017 20:15
Zaytsev Ivan (attacco)

Sir Safety Conad Perugia in attacco con lo schiacciatore Ivan Zaytsev (foto Michele Benda)

Nel primo dei big-match della stagione la Sir Safety Conad Perugia non si fa trovare pronta e rimedia una lezione. Non sarà un trofeo il quadrangolare denominato Spirito di Squadra, ma alla palestra Polivalente l’agonismo era quello delle grandi battaglie e perdere con la Azimut Modena è sempre una cattiva notizia. Coach Bernardi ha schierato Ricci sin dall’inizio al posto di Anzani ma ancora una volta i block-devils si sono trovati a dover rincorrere dopo il fischio d’inizio, gli emiliani hanno mantenuto in mano il pallino del gioco grazie ad un Urnaut (nove colpi vincenti) su livelli di assoluta eccellenza. Invertiti i campi il copione è stato lo stesso anche se i canarini hanno capitalizzato al massimo dei numerosi regali fatti dagli umbri, Atanasijevic ha provato a mantenere alto il suo rendimento (sette punti e 75% offensivo), ma non è bastato. La terza frazione ha visto le antagoniste combattere ad armi pari e procedere a braccetto sino al 19-20, a pesare sul risultato è stato lo straordinario Ngapeth (altri nove punti personali) che si è esaltato ed ha spinto al successo i modenesi. Tutto esaurito e tanti complimenti agli organizzatori di una manifestazione che, giunta alla quinta edizione, continua a regalare spettacolo e promuover progetti di solidarietà nel ricordo di Francesco Rampini. Archiviata la settimana di lavoro i bianconeri attendono l’arrivo dello statunitense Russell per essere al completo, lunedì sarà il giorno della presentazione ufficiale e poi la concentrazione sarà tutta per la supercoppa italiana.
SIR SAFETY CONAD PERUGIA – AZIMUT MODENA = 0-3
(23-25, 21-25, 22-25)
PERUGIA: Atanasijevic 21, Zaytsev 9, Podrascanin 7, Berger 4, Ricci 4, De Cecco 2, Colaci (L1), Anzani 3, Della Lunga 1, Shaw 1, Andric. N.E. – Siirila, Cesarini (L2). All. Lorenzo Bernardi.
MODENA
: Ngapeth E. 17, Sabbi 12, Urnaut 12, Mazzone 6, Bossi 3, Mossa De Rezende 1, Rossini (L1), Tosi (L2). N.E. – Pinali, Franciskovic, Ngapeth S., Marra, Argenta, Van Garderen. All. Radostin Stoytchev.
Arbitri: Luca Saltalippi e Fabrizio Saltalippi.
SIR SAFETY CONAD (b.s. 17, v. 4, muri 8, errori 7).
TAIWAN EXCELLENCE (b.s. 9, v. 0, muri 7, errori 6).

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 1, 2017 20:15