Supercoppa: Trento e Perugia di nuovo avversarie

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 6, 2017 14:00
Sir Safety Conad Perugia (schierata)

gli atleti della Sir Safety Conad Perugia di superlega maschile schierati a centro campo (foto Michele Benda)

Primo grande giorno della stagione per il sodalizio Sir Safety Conad Perugia ansioso di misurare le proprie forze con le rivali più agguerrite. Nella supercoppa italiana i block-devils cercheranno di scoprire fin dove possono arrivare le aspirazioni della squadra. Una prestigiosa manifestazione con altre tre serie candidate a contendersi lo scettro: Lube Cucine Civitanova, Azimut Modena e Diatec Trento. Il ranking della massima categoria è il seguente: Civitanova Marche (vincente campionato e coppa Italia); Trento (finalista campionato e coppa Italia); Perugia (terza classificata al termine della stagione regolare); Modena (quarta classificata al termine della stagione regolare). Una manifestazione che si potrebbe definire di livello internazionale vista la presenza di molte stelle del firmamento mondiale. Gli abbinamenti hanno stabilito che i bianconeri del presidente Gino Sirci affrontino forse l’avversaria più abbordabile ma comunque da prendere con le molle, quella Diatec Trentino che sino a questo momento si è scoperta poco. Ad accomunare le rivali sono i pochi test effettuati durante la fase di preparazione atletica. Il periodo è stato piuttosto tranquillo per gli atleti di Angelo Lorenzetti che hanno integrato nel roster da poche ore lo schiacciatore canadese Nicholas Hoag. Gli uomini del tecnico Lorenzo Bernardi devono fare i conti con l’arrivo tardivo dello schiacciatore statunitense Aaron Russell che non ha potuto allenarsi molto con i compagni.  Oggi pomeriggio alle ore 19 con diretta streaming sul portale Sportube.tv le immagini della partita saranno diffuse a tutte le latitudini. Tanti i sicuri protagonisti della partita, a partire dall’opposto azzurro Luca Vettori per arrivare al palleggiatore Simone Giannelli, annunciati in gran forma. Sul rettangolo umbro, fari puntati sul libero Massimo Colaci (ex di turno) e sul centrale Fabio Ricci, altro tandem italiano pericolosissimo. Nel complesso dei precedenti che costituiscono archivio Trento ha vinto in quattordici occasioni e perso in sei, Perugia sembra dunque leggermente sfavorita dal bilancio dei precedenti, ma il pronostico rimane apertissimo per un duello mai visto prima in supercoppa. Gli arbitri designati a dirigere la partita saranno sei: Roberto Boris, Stefano Cesare, Giorgio Gnani, Fabrizio Saltalippi, Luca Sobrero, Ilaria Vagni. Probabile sestetto Trento: Giannelli in regia, Vettori opposto, Zingel e al centro, Lanza e Kovacevic schiacciatori, De Pandis libero. Possibile sestetto Perugia: De Cecco ad alzare in diagonale con Atanasijevic, Podrascanin ed Anzani centrali, Zaytsev e Berger attaccanti di banda, libero Colaci.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 6, 2017 14:00