Trestina paga dazio nell’esordio a San Sisto

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 17, 2017 10:00
Perugia-Trestina

un momento della gara tra Pallavolo Perugia Andromeda e Trestina Volley di serie D femminile

Al palazzetto dello sport Paltriccia di San Sisto è buona la prima per la Pallavolo Perugia Andromeda che, fra le mura amiche, ha superato per tre a zero la matricola Trestina Volley (25-17, 25-12, 25-23). Benché il risultato possa sembrare netto e senza storia, ci sono molti aspetti positivi nella prestazione delle altotiberine, il coach Giampaolo Rossi ha così commentato: «Devo dire che ha pesato l’impatto con la nuova categoria, ma la squadra ha funzionato, indipendentemente dall’esito finale. Per di più, all’esordio in campionato, abbiamo dovuto affrontare una difficile trasferta, contro avversarie forti che possiedono in rosa delle atlete di livello elevato e di assoluta esperienza per la categoria. Mi ritengo però soddisfatto per la fase offensiva e per quella di ricezione. Dobbiamo invece migliorare nel lavoro di squadra e in fase difensiva ma è naturale che ci sia bisogno di un po’ di tempo per amalgamare un gruppo formato da tante giocatrici nuove». Per Trestina sono scese in campo Gambino nel ruolo di regista, Cannizzaro e Gueri in attacco, Borsi, Ciampetti, Pazzi e Picchirilli, mentre ha fatto il suo ingresso in campo, nel corso della partita, l’atleta Briglio. «Dobbiamo continuare a lavorare in questo modo perché se lavoriamo nel modo giusto durante la settimana, arriveranno anche i risultati positivi». E, ora, il calendario propone a Trestina la possibilità di invertire subito la tendenza negativa con il prossimo incontro contro Trevi. La seconda giornata andrà di scena domenica 22 ottobre tra le mura amiche. «Lavoreremo in settimana per farci trovare pronti a questo appuntamento sportivo, cercando di dare il massimo davanti ai nostri tifosi».
(fonte Trestina Volley)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 17, 2017 10:00