Bastia Umbra batte Orvieto e recupera la vetta

Pianeta Volley
By Pianeta Volley novembre 15, 2017 11:30
La Gargotta Bastia (vittoria)

le atlete de La Gargotta Bastia festeggiano la vittoria

La Gargotta Bastia rialza subito la testa, nel recupero della quarta giornata di serie C femminile trionfa e si riporta al comando della classifica, gettandosi alle spalle il mezzo passo falso di sabato a Foligno. Le biancoazzurre martedì sera hanno battuto in quattro set tra le mura amiche la Volley Team Orvieto-Penna. Vetta solitaria per le bastiole dei tecnici Sperandio e Dionigi, che precedono ora di una lunghezza San Mariano e Chiusi e di due Foligno, Ellera e Terni. Situazione di classifica decisamente più complessa per Orvieto-Penna, penultima con tre punti e in piena zona play-out, in coabitazione con Tavernelle e Marsciano; rimane fanalino di coda Gubbio ancora al palo. Festeggia alla grande il suo compleanno il capitano bastiolo Giulia Uccellani che realizza il miglior score personale della serata. Partenza equilibrata nel primo set con le padrone di casa che si portano avanti, ma senza riuscire nella fuga (8-6); qualche errore di troppo è fatale alle ospiti che si staccano (16-8). Il punteggio sembra ormai segnato ma le orvietano-pennesi recuperano e tornano sotto (21-19). Lo sforzo profuso esaurisce le energie e Bastia Umbra chiude. Incredibile anche l’andamento del secondo set, con le locali che riprendono da dove avevano lasciato, creando subito un vuoto (8-2). Le ospiti cominciano a rosicchiare lentamente punti e trovano sul finale l’aggancio (24-24), poi, nel finale scoppiettante, pareggiano i conti. Nella terza frazione arriva la reazione d’orgoglio delle ristoratrici che non si lasciano intimidire (8-5), le avversarie non hanno alcun timore reverenziale e ribaltano per l’ennesima volta la situazione (13-16); i sorpassi non sono finiti e a conquistare il due ad uno sono le bastiole. Accusano il colpo le ospiti nel quarto periodo (8-4). La stanchezza si fa sentire e La Gargotta sente il traguardo sempre più vicino (16-9), controlla senza rischiare e chiude un match tutt’altro che scontato.
LA GARGOTTA BASTIA – VOLLEY TEAM ORVIETO PENNA = 3-1
(25-19, 25-27, 25-22, 25-15)
BASTIA UMBRA: Uccellani 19, Patasce 18, Alessandretti 10, Buzzavi 10, Ercolanoni 5, Grimaldi 3, Mancinelli (L1), Codignoni 4, Bergamasco, Tabai, Cei, Lomurno. N.E. – Rosi (L2). All. Gian Paolo Sperandio.
ORVIETO-PENNA: Ubaldi 13, Garganese 12, Morri 11, Ascani 11, Guerrini 7, Capotosti 4, Risotti (L1), Breccia. N.E. – Paciocconi, Menichetti, Macari, Pentuzzi, Catalani, Li Donni, Zeyen (L2). All. Francesco Petrangeli.
LA GARGOTTA (b.s. 10, v. 5, ricez. pos. 40%, prf. 29%, attacco 32%, muri 9, errori 8).
VOLLEY TEAM (b.s. 9, v. 5, ricez. pos. 44%, prf. 32%, attacco 27%, muri 5, errori 14).
(fonte Bastia Volley)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley novembre 15, 2017 11:30