Beatrice Ragnacci: «Perugia in vetta ma non si monta la testa»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley novembre 15, 2017 10:30
Ragnacci Beatrice

Beatrice Ragnacci (foto Maurizio Lollini)

È una marcia trionfale quella della 3M Perugia in serie B2 femminile, cinque partite e cinque vittorie piene per una prima posizione di classifica davvero insperata alla vigilia. Il girone della quarta categoria italiana non è forse quello dal valore tecnico più alto, ma la squadra biancorossa gioca bene e merita di essere la capolista, specie dopo il successo sulla quotata Cagliari. L’allenatore Guido Marangi è ovviamente contento dell’ultima affermazione: «Complimenti alle ragazze per l’ottima prestazione, nel confronto con un avversario che ci ha messo in difficoltà, soprattutto nel secondo set. Siamo riusciti a tradurre in campo il lavoro della settimana, con qualche accorgimento in più che avevamo studiato appositamente. Non solo salvezza? Rimaniamo tutti con i piedi per terra. Prima facciamo trenta punti e poi vedremo». Tra le più incredule è l’opposta Linda Tarducci, esordiente nel palcoscenico nazionale: «Ammetto che non avrei mai pensato di iniziare il campionato con questi risultati. Le vittorie tuttavia non sono arrivate a caso, perché noi in settimana lavoriamo tanto e bene. In più c’è un gruppo unito, che si rispetta. Personalmente sto sfruttando al massimo questa occasione, perché voglio dimostrare di poter giocare anche in questo livello. Il futuro? Sognare è lecito, ma per adesso pensiamo solo alla salvezza». Esalta l’unità di squadra l’esperta centrale Beatrice Ragnacci: «È una vittoria molto importante, che ci consente di guardare con maggiore fiducia al futuro. Non era facile contro Cagliari, un avversario che si è dimostrato molto forte. Siamo davanti a tutti perché in settimana lavoriamo bene e con armonia. In queste categorie il gruppo fa la differenza, così come la determinazione. Non ci monteremo certo la testa, ma continueremo a giocare con la stessa cattiveria vista in queste prime giornate».

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley novembre 15, 2017 10:30