Maila Venturi: «Un Marsala dolce per Orvieto»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley novembre 8, 2017 11:00
Venturi Maila

Maila Venturi (foto Maurizio Lollini)

Riscatto doveva essere e riscatto è stato per la Zambelli Orvieto che ha colto domenica scorsa la sua prima vittoria in trasferta, la seconda della stagione, aggiudicandosi l’intera posta in palio. Superata a pieni voti la temuta settima giornata adesso fa meno effetto scorrere la classifica della serie A2 femminile partendo dal basso, anche se giudicare in questo momento il campionato è ancora prematuro. Il brindisi fatto a Marsala ha consentito alle tigri gialloverdi di tornare a casa con la consapevolezza di aver centrato un risultato prezioso, imponendosi in uno scontro diretto tra squadre assetate di punti e quindi gestendo al meglio la componente psicologica. Una buona notizia per la formazione rupestre che ha ricevuto positive conferme dal campo, specie dalle atlete più giovani come la libero Maila Venturi che dice: «È stata una gara molto difficile, soprattutto mentalmente, perché venivamo da un po’ di sconfitte e in più la fortuna non era stata dalla nostra parte. Nel corso del secondo set abbiamo dovuto interrompere la gara a causa della pioggia all’interno della palestra, una situazione che poteva farci perdere la concentrazione. Abbiamo dimostrato di essere squadra e di avere del carattere, sono convinta che se rimaniamo sempre concentrate possiamo toglierci molte soddisfazioni». L’apporto della specialista della seconda linea nel momento cruciale del terzo frangente di gioco ha consentito alle umbre di sfruttare il suo entusiasmo e di trovare la linfa necessaria per andare a chiudere positivamente la gara. «Sono molto contenta di aver aiutato la mia squadra in difesa e di essermi ritagliata uno spazio. Ho molta voglia di migliorare e di dimostrare quanto valgo. Sicuramente dopo questa vittoria ci saranno meno tensioni ma non dobbiamo mollare la presa e non dobbiamo rilassarci perché il campionato è intenso». Adesso si volta pagina, le orvietane sono tornate in palestra per preparare la sfida al Chieri, una delle formazioni meglio attrezzate, domenica prossima torneranno tra le mura amiche del Pala-Papini dopo tre settimane di assenza. «Per quanto riguarda la prossima partita andremo ad affrontare una squadra competitiva, ma questo ci deve spronare per allenarci bene durante la settimana e arrivare a domenica con la stessa grinta con qui abbiamo affrontato Marsala».
(fonte Zambelli Orvieto)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley novembre 8, 2017 11:00