Perugia comincia a pensare a Sora

Pianeta Volley
By Pianeta Volley novembre 3, 2017 12:30
Sir Safety Conad Perugia (tempo)

la compagine della Sir Safety Conad Perugia a colloquio con il coach Lorenzo Bernardi durante un tempo (foto Michele Benda)

Il più classico dei testa-coda attende dopodomani la Sir Safety Conad Perugia, impegnata domenica al palasport Città di Frosinone contro i padroni di casa del Sora. Dopo bottino pieno incamerato nel doppio turno casalingo con Milano e Monza, la squadra del presidente Sirci è attesa da una nuova trasferta che vedrà i bianconeri in partenza domani e viaggiare poi direttamente verso la Bielorussia dove mercoledì 8 novembre saranno in campo al Palace of Sport Uruchje di Minsk per l’andata del turno preliminare di champions league contro i padroni di casa dello Shakhtior Soligorsk.  Ma al momento l’attenzione dei block-devils è unicamente al match di domenica con la compagine ciociara contro la quale si cerca quella vittoria piena che manterrebbe la vetta della classifica. E se proprio la classifica parla di quattordici punti di distacco tra Perugia e Sora, Lorenzo Bernardi ed i suoi ragazzi sono ben consapevoli che la partita nasconde molte insidie e va affrontata al meglio, prima ancora che tecnicamente, come giusto approccio mentale e motivazionale. C’è poi la questione tecnica con Sora che, di fronte ai suoi tifosi, va a caccia di punti e della prima vittoria stagionale. Cinque sconfitte in altrettante gare finora per i laziali. Ma se in trasferta la squadra sembra accusare alcuni problemi di amalgama figli di un gruppo per larga parte nuovo, in casa finora la squadra di coach Barbiero (alla prima esperienza su una panchina di superlega dopo una vita a dirigere il settore giovanile della nazionale) si è ben comportata lottando fino al tie-break con Latina e giocandosela punto a punto in ogni parziale contro Modena.  Quattro i reduci della scorsa stagione nel sestetto di partenza sorano. Si tratta del giovane palleggiatore bulgaro Seganov, della colonna e capitano della squadra Rosso, martello ricevitore di ordine e qualità, del centrale Mattei e del libero Santucci. Nuovo l’opposto, il serbo Petkovic (88 punti finora) protagonista di un derby tutto balcanico con il dirimpettaio Atanasijevic. Nuovo l’altro centrale, Caneschi proveniente dal Club Italia e prospetto molto interessante in chiave azzurra. Nuovo l’altro martello dove Barbiero ruota il danese Nielsen e l’americano Fey. Una formazione giovanissima con l’eccezione dei senatori Rosso e Santucci, tutta la rosa è abbondantemente nata negli anni novanta, cosa che porta certamente entusiasmo e freschezza fisica, ma ovviamente anche sintomo di inesperienza nei momenti caldi dei set.  Perugia ha dalla sua maggior qualità tecnica, maggior esperienza ed i favori del pronostico. Ma solo se avrà un approccio ottimale al match e giocando da vera Sir potrà aggiungere altri tre punti alla sua classifica. Parte martedì prossimo la prevendita per la sfida di domenica 12 novembre tra la Sir Colussi Sicoma Perugia ed i bielorussi dello Shakhtior Soligorsk, match valido per il ritorno del turno preliminare della massima competizione continentale per club. Si ricorda che questa partita è compresa nel pacchetto gare dell’abbonamento stagionale. La prevendita sarà attiva presso l’outlet della Sir Safety System (Santa Maria degli Angeli, via dei Fornaciai 9) dal martedì al venerdì dalle ore 15 alle ore 19 ed il sabato mattina dalle ore 9,30 alle ore 12,30, mentre martedì partirà la prevendita on-line direttamente dal sito internet www.bookingshow.it e nei punti vendita bookingshow della provincia di Perugia. La società per questo match ha deciso di vendere un biglietto unico a 10 euro. Acquistabile la promozione famiglie solo in prevendita (fino a sabato 11 novembre mattina) e solo all’Outlet della Sir Safety System, presentando opportuna documentazione, in caso di acquisto del biglietto da parte di entrambi i genitori, i figli fino a 14 anni pagano 3 euro. I bambini da 0 a 4 anni usufruiranno dell’ingresso gratuito, ma non avranno diritto al posto a sedere in nessuno dei settori del Pala-Evangelisti. La società fa infine presente che per poter scegliere il posto numerato nelle zone tribuna vip, distinti e gradinate secondo anello è necessario acquistare i biglietti in prevendita con le modalità indicate. Facendo invece l’acquisto in biglietteria il giorno della partita i biglietti verranno assegnati automaticamente e non ci sarà la possibilità di scegliere il posto.
(fonte fonte Sir Safety Umbria Volley Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley novembre 3, 2017 12:30