Perugia di scena nella tana del Vibo Valentia

Pianeta Volley
By Pianeta Volley novembre 18, 2017 10:00
Berger Alexander

Alexander Berger (foto Michele Benda)

La Sir Safety Conad Perugia è chiamata domenica 19 novembre (ore 18) a difendere il primato della superlega maschile in trasferta, a conclusione di un’altra settimana stressante sotto il profilo degli impegni ma entusiasmante sotto il profilo dei risultati. La rivale da affrontare Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia è sicuramente meno quotata ma può disporre del sostegno dei suoi caldi tifosi ed essere assai pericolosa tra le mura amiche. In realtà a guardare la classifica, i block-devils hanno quasi il triplo dei punti dell’avversaria di turno (21 contro 8), un divario che denota una certa differenza di valori. La compagine calabrese guidata da coach Lorenzo Tubertini è in cerca di riscatto dopo lo stop esterno con Milano, mentre la formazione del tecnico Lorenzo Bernardi vuole mantenere il vantaggio sulle inseguitrici di campionato. Un cammino anomalo quello dei ‘tonnari’ che sino ad ora sono andati meglio lontano dal proprio pubblico. L’organico a disposizione dei padroni di casa è comunque considerato di prim’ordine con alcuni elementi di spicco quali lo schiacciatore azzurri Oleg Antonov che risulta essere tra i migliori dieci realizzatori di Lega e tra i migliori cinque nel fondamentale della battuta, ed il centrale belga Pieter Verhees specialista del muro che è secondo nella speciale graduatoria del fondamentale. Dopo appena sette giornate di campionato i bianconeri sono solitari al primo posto, sono in ottima condizione atletica e godono di una eccellente tranquillità mentale e sicurezza nei propri mezzi. Gli ospiti potrebbero schierare un assetto leggermente modificato in partenza per dare modo ai giocatori più spremuti di fare turnover, in questo senso appare possibile l’utilizzo del centrale Fabio Ricci e l’impiego dello schiacciatore Alexander Berger, due pedine preziose nello scacchiere umbro. Di certo il risultato è importante a livello psicologico, dovendo poi affrontare i campioni in carica di Civitanova Marche (domenica 26 novembre in trasferta), la nemica numero uno per la vittoria dello scudetto contro cui si giocherà prossimamente anche in champions league. I precedenti disputati nella massima categoria sorridono agli umbri che su sei incontri sono riusciti a vincerne quattro. Due gli ex della partita, l’allenatore dei calabresi Lorenzo Tubertini che guidò l’allora Bastia Umbra in serie B1 ed il libero dei perugini Andrea Cesarini con la maglia vibonese tre stagioni fa. Come sempre la partita sarà visibile in diretta su Rai Sport mentre la cronaca potrà essere seguita sulle frequenze di Umbria Radio. Arbitri: Giorgio Gnani (FE) e Giuliano Venturi (TO). Vibo Valentia: Coscione – Patch, Verhees – Costa, Antonov – Lecat, Marra (L). Perugia: De Cecco – Atanasijevic, Podrascanin – Ricci, Russell – Zaytsev, Colaci (L).

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley novembre 18, 2017 10:00