Perugia è abulica ed Olbia la infila

Pianeta Volley
By Pianeta Volley novembre 5, 2017 19:00
Barbolini Valentina (attacco)

Bartoccini Gioiellerie Perugia in attacco con la schiacciatrice Valentina Barbolini (foto Matteo Fabbri)

Una Bartoccini Gioiellerie Perugia che lascia molto a desiderare esce ancora a mani vuote dal Pala-Evangelisti che pare stregato per le magliette nere che deludono il centinaio di spettatori arrivati a sostenerle. Non un bello spettacolo contro la Golem Olbia che ha trovato la strada spianata contro un’avversaria che è sembrata scarica e priva di mordente. Una partita gestita male dalle ragazze del presidente Bartoccini che hanno fermato il loro percorso di crescita contro una formazione di pari aspirazioni. Le sarde si sono dimostrate arrembanti ed intraprendenti, concretizzando al meglio le opportunità, tutto il contrario di ciò che è successo al di là della rete. La gara comincia con le gioielliere che schierano Barbolini al posto di Pascucci (reduce da uno stiramento alla coscia). A partire meglio sono le ospiti che con Bartolini cecchino a rete si portano avanti 2-6. Non funziona nulla nel quadrato delle locali e gli ingressi di Rimoldi e Puchaczewski non servono (12-20). Uchiseto va a segno in ogni maniera e Barazza appone il sigillo sul vantaggio. Alla ripresa in campo ci sono Pascucci e Kotlar e le cose sembrano inizialmente andare meglio ma sul 4-4 le isolane infilano cinque punti consecutivi e poi sfruttano i passaggi a vuoto altrui (5-12). Una reazione si vede tra le locali ma le avversarie sono più in palla e con Provaroni che risolve palloni difficili (11-16). Il margine viene amministrato dalle galluresi, con molto merito delle umbre che mancano di agonismo, e ci sono otto palle-set, tre ne vengono annullate ma la quarta decreta il due a zero. Terza frazione di gioco che riprende con un faccia a faccia tra Barazza e Garcia Zuleta (7-7). Le olbiesi provano la fuga ma vengono riprese e per lunghi tratti domina l’equilibrio di valori in campo (21-21). Nel momento topico esce fuori il cinismo di Olbia che manda in archivio il match con un muro di Bartolini.
BARTOCCINI GIOIELLERIE PERUGIA – GOLEM OLBIA = 0-3
(15-25, 20-25, 21-25)
PERUGIA: Lotti 7, Garcia Zuleta 5, Fiore 4, Barbolini 4, Mazzini 1, Repice, Giampietri (L), Pascucci 9, Kotlar 3, Puchaczewski, Rimoldi. N.E. – Mancinelli, Santibacci. All. Fabio Bovari e Daniele Panfili.
OLBIA: Uchiseto 16, Bartolini 14, Soos 10, Barazza 7, Provaroni 4, Spinello 1, Barbagallo (L), Simoncini, Caboni, Iannone N.E. – Cecconello, Muresan. All. Pasqualino Giangrossi e Patrizio Okechukwu.
Arbitri: Luca Cecconato (TV) e Fabio Toni (TR).
BARTOCCINI (b.s. 9, v. 1, muri 1, errori 14).
GOLEM (b.s. 10, v. 4, muri 11, errori 13).




Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley novembre 5, 2017 19:00