Perugia è fallosa e cade con Portomaggiore

Pianeta Volley
By Pianeta Volley novembre 5, 2017 08:30
Cappelletti Niccolò (attacco)

Sir Safety Mericat Perugia n attacco con lo schiacciatore Niccolò Cappelletti (foto Michele Benda)

Disco rosso per la Sir Safety Mericat Perugia che annaspa nell’appuntamento interno valevole per la quarta tappa stagionale di serie B maschile. È apparsa inavvicinabile la Sa.Ma. Portomaggiore che dispone di mezzi potenti, tali da risultare sempre letali per le avversarie che la incontrano. Dopo un primo set lottato strenuamente ed un secondo lasciato andare quasi senza opporre resistenza, i block-devils hanno trovato la quadratura del cerchio e sono rientrati in partita sfruttando la vena dell’opposto Roberti, ma la grinta ha fatto difetto ai bianconeri che nel quarto frangente sono tornati a subire gli affondi di Pinali e Porcellini ed hanno alzato bandiera bianca. Il tecnico Piacentini ha provato a modificare la formazione operando diverse sostituzioni ma sono stati troppi gli errori commessi dai suoi per evitare di essere preda dell’imbattuta formazione emiliana.
SIR SAFETY MERICAT PERUGIA – SA.MA. PORTOMAGGIORE = 1-3
(24-26, 15-25, 25-21, 16-25)
PERUGIA: Roberti 22, Fantauzzo 11, Cappelletti 11, Marino 5, Sirci 4, Palmigiani 3, Diociaiuti (L1), Guerrini F., Guerrini L., Pasquali, Burnelli (L2). N.E. – Baldassarri, Sensi, Marta. All. Andrea Piacentini.
PORTOMAGGIORE: Pinali 19, Porcellini 16, Magnani 9, Marzola 7, Porcello 6, Spiga 5, Ferraro (L), Bergantino 1. N.E. – Murano, Felloni, Spitilli. All. Guillermo Taborda.
Arbitri: Paolo Benigni e Francesco Aiello.
MERICAT (b.s. 11, v. 5, muri 8, errori 23).
SA.MA. (b.s. 11, v. 9, muri 10, errori 14).

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley novembre 5, 2017 08:30