Perugia fa paura ad Halloween e paralizza Ravenna

Pianeta Volley
By Pianeta Volley novembre 1, 2017 21:18
Lotti Silvia (attacca)

Bartoccini Gioiellerie Perugia in attacco con la schiacciatrice Silvia Lotti (foto Matteo Fabbri)

Per la Bartoccini Gioiellerie Perugia c’è il dolcetto, la squadra ingrana la sesta in serie A2 femminile e fa un balzo avanti in classifica. Sembrerebbe che il clima festivo non abbia deconcentrato le magliette nere che in questa occasione sono entrate bene in partita. Per la Conad Olimpia Teodora Ravenna c’è lo scherzetto, le romagnole si presentavano col biglietto da visita migliore ma hanno trovato pane per i loro denti e per loro non c’è stato nulla da fare. La sfida tra matricole della categoria ha sorriso alle umbre che rispetto alle amichevoli di un mese fa hanno fatto notevoli passi avanti. Qualche rammarico le ospiti possono averlo perché si erano portate in vantaggio nel primo e nel terzo set, e magari avrebbero potuto riportare anche l’intera posta. Tutto sommato c’è da essere contenti perché l’assenza di Pascucci poteva rivelarsi pesante e invece Barbolini si è rivelata degna sostituta. Buona la prestazione dell’opposta Emanuela Fiore rivelatasi ancora la più intraprendente.
CONAD OLIMPIA TEODORA RAVENNA – BARTOCCINI GIOIELLERIE PERUGIA = 2-3
(20-25, 25-17, 22-25, 25-17, 12-15)
RAVENNA: Kajalina 26, Bacchi 20, Menghi 13, Scacchetti 2, D’Odorico 2, Torcolacci 1, Paris (L1), Aluigi 11, Drapelli 2, Neriotti 1, Vallicelli. N.E. – Ceroni, All Panetoni (L2). Simone Angelini.
PERUGIA: Fiore 25, Barbolini 12, Garcia Zuleta 10, Lotti 10, Repice 7, Mazzini 3, Giampietri (L), Mancinelli 2, Kotlar 2, Puchaczewski 1, Rimoldi. N.E. –Pascucci, Santibacci. All. Fabio Bovari.
Arbitri: Alessandro Somansino (TE) e Marta Mesiano (BO).
CONAD (b.s. 7, v. 6, muri 12, errori 21).
BARTOCCINI (b.s. 10, v. 5, muri 11, errori 18).

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley novembre 1, 2017 21:18