Perugia prova a stupire a San Giovanni in Marignano

Pianeta Volley
By Pianeta Volley novembre 11, 2017 09:00
Bartoccini Gioiellerie Perugia (tempo)

la squadra della Bartoccini parla con il coach Fabio Bovari durante un tempo Gioiellerie Perugia (foto Giorgio Palazzoni)

L’ottavo turno stagionale della serie A2 femminile segna un punto di passaggio importante, si arriva ad un quarto dello svolgimento del campionato. È quasi una missione impossibile quella che attende la Bartoccini Gioiellerie Perugia che va a visitare una delle autentiche rivelazioni di questa stagione, squadra che occupa attualmente la seconda posizione della classifica. La Battistelli San Giovanni in Marignano ha perso la sua imbattibilità proprio domenica scorsa nello scontro al vertice e sarà sicuramente determinata a rifarsi. Davanti a loro le magliette nere avranno una vecchia conoscenza, compagine già affrontata nella categoria inferiore due anni fa, con precedenti che sono in equilibrio avendo riportato un successo a testa. Anche un mese e mezzo fa le squadre sono tornate ad affrontarsi in un test amichevole del periodo di preparazione, e la gara si è conclusa al tie-break. Ma se le premesse annunciano dunque simili valori tecnici, l’andamento registrato sin qui dalle antagoniste è stato sensibilmente diverso. Le romagnole guidate da Stefano Saja hanno infilato sei successi consecutivi prima di arrendersi domenica scorsa alla nuova capolista Cuneo. Le padrone di casa puntano le loro carte sulla qualità della esperta centrale Luisa Casillo. Il ruolino di marcia delle ragazze allenate da Fabio Bovari è stato più altalenante ma la fiducia non manca perché nella discontinuità la squadra umbra ha fatto i suoi migliori risultati in trasferta. Lo scontro è ostico e la concentrazione non manca, il gruppo confida in una reazione d’orgoglio che parta dalla palleggiatrice Fiamma Mazzini. Probabile assetto San Giovanni in Marignano: Battistoni in regia e Zanette opposta, Casillo e Caneva centrali, Markovic e Saguatti sulla banda, Gibertini libero. Possibile formazione Perugia: Mazzini in palleggio, Fiore opposta, Garcia Zuleta e Repice in posto-tre, Pascucci e Lotti attaccanti di banda, Giampietri libero. Arbitri: Sergio Jacobacci (VE) ed Emilio Sabia (PZ).

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley novembre 11, 2017 09:00