Perugia sbanca Ponte Valleceppi nel derby umbro

Pianeta Volley
By Pianeta Volley novembre 5, 2017 00:30
Cicogna Arianna (attacco)

Perugia in attacco con Arianna Cicogna e Ponte Valleceppi a muro con Giulia Pani (foto Maurizio Lollini)

La 3M Perugia si aggiudica il derby della quarta giornata di serie B2 femminile mostrando un gioco convincente e mantenendo una impressionante continuità di rendimento. Gara a senso unico quella del cva con la Omg Galletti Ponte Valleceppi che esce malconcia dal confronto. Lo scontro tra le squadre umbre ancora imbattute era molto atteso ma non ha soddisfatto le aspettative dei presenti archiviandosi in poco più di un’ora, regalando poco spettacolo e deludendo anche sotto il profilo dell’agonismo. La formazione di coach Guido Marangi ha imposto il suo ritmo comandando il gioco grazie alle poche sbavature e ad una fase-punto di qualità. Palma di migliore in campo alla centrale Beatrice Ragnacci che ha realizzato un ottimo score personale condito da quattro muri e tre ace. La tensione è palpabile in avvio con le padrone di casa in formazione tipo e le ospiti prive della ex Pero e con Diano tra le titolari. A partire meglio sono queste ultime che con il servizio di capitan Rossit sbloccano subito, il punteggio cambia padrone più volte ma quando Tarducci comincia a colpire prende la via biancorossa (11-14). Carboni prova a scuotere le ponteggiane che, sfruttando le buone difese, tornano sotto (17-18), qui esce la maggior precisione in fase realizzativa di Cicogna che procura cinque palle-set (19-24). Due sono annullate ma alla terza Tarducci appone la firma sull’uno a zero. Alla ripresa le gialloblu locali schierano Volpi in palleggio ed è la sua battuta a rompere gli indugi portando sul 4-0. Il gioco mostra troppe incertezze ed in breve il gap viene neutralizzato (7-7). L’inerzia si sposta sul versante perugino con pochi errori e molta concretezza, specie a muro dove emerge una differenza abissale (13-20). Vengono inserite Di Matteo e Bazzucchi ma non serve ed il raddoppio arriva inevitabile, a firmarlo è un primo tempo di Ragnacci. Nella terza frazione è il turno dai nove metri di Santi a produrre il primo allungo (4-0). La risposta arriva immediata con Ragnacci che va a segno in ogni modo e ribalta (7-9). La gara s’incanala sui binari ospiti grazie a Rossit che non ne fallisce una (8-13). L’ultimo sussulto d’orgoglio di Pani e Bigini ricuce lo strappo ma sul 14-15 sale in cattedra Ragnacci che spinge lontano le sue (14-22). C’è da attendere solo la chiusura che arriva su muro di Diano.
OMG GALLETTI PONTE VALLECEPPI – 3M PERUGIA = 0-3
(21-25, 14-25, 17-25)
PONTE VALLECEPPI: Catalucci 10, Pani 9, Santi 7, Bigini 5, Carboni 4, Di Matteo 1, Masciotti (L), Volpi 1, Bazzucchi, Meschini. N.E. – Molinari. All. Roberto Macellari ed Antonio Mazzoni.
PERUGIA: Ragnacci 16, Tarducci 12, Rossit 10, Cicogna 10, Diano 5, Bertinelli 1, Mastroforti (L1). N.E. – Bernardini, Schepers, Narducci, Pero, Pietraccini, Zuccaccia (L2). All. Guido Marangi e Carlo Vinti.
Arbitri: Carolina Mezzasoma e Chiara Santucci.
OMG (b.s. 1, v. 4, muri 7, errori 20).
3M (b.s. 10, v. 7, muri 10, errori 5).





Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley novembre 5, 2017 00:30