Perugia-Soligorsk, al Pala-Evangelisti secondo atto

Pianeta Volley
By Pianeta Volley novembre 11, 2017 10:30
Della Lunga Dore (palla)

Dore Della Lunga (foto Michele Benda)

Dopo aver vinto la prima sfida in trasferta si presenta come una pratica agevole quella di ritorno per la Sir Sicoma Colussi Perugia che resta concentrata sulla massima competizione europea per club. Domenica 12 novembre l’attenzione si sposta al Pala-Evangelisti (ore 18) per l’ultimo atto della fase preliminare di champions league. L’ostacolo è abbordabile ma guai a sottovalutare la determinazione della Shakthior Soligorsk che ha dimostrato mercoledì scorso di avere qualità e di voler fare tutto quanto il possibile per mettere i bastoni fra le ruote dei block-devils. La formazione umbra ha avuto del filo da torcere nella gara d’andata svolta in terra bielorussa e la dirigenza si appella ai tifosi per trascinare al successo i bianconeri. La vittoria ottenuta in quattro set consente di avere una certa tranquillità ma per passare il turno i perugini hanno bisogno di vincere nuovamente, oppure perdere al quinto set. È possibile che il tecnico Lorenzo Bernardi mandi in campo ancora una formazione inedita, ma è anche certo che chiederà ai suoi uomini di vincere e di chiudere la gara nella maniera migliore possibile. Anche se la partenza sarà con l’assetto più rodato in questa occasione non si può escludere che ci possa essere spazio per lo schiacciatore Dore Della Lunga e per il libero Andrea Cesarini. Gli stranieri sono giunti nel capoluogo regionale per preparare al meglio questo incontro, il coach Viktar Beksha non si rassegna in anticipo. Le speranze di ben figurare sono riposte nel centrale Viachaslau Shmat e nel valente libero Maksim Budziukhin che hanno destato una buona impressione in gara-uno. Sarà un appuntamento da non perdere per la tifoseria che è pronta a sostenere i propri beniamini. Arbitri: Mario Bernaola (ESP) e Koen Luts (BEL). Perugia: De Cecco – Atanasijevic, Podrascanin – Anzani, Zaytsev – Russell, Colaci (L). Soligorsk: Haramykin – Zhyhmont, Venski – Voinau, Khmialeuski – Radziuk, Budziukhin (L).

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley novembre 11, 2017 10:30