Perugia verifica le sue aspirazioni a Civitanova Marche

Pianeta Volley
By Pianeta Volley novembre 25, 2017 10:00
Atanasijevic Aleksandar (tuta)

Aleksandar Atanasijevic (foto Michele Benda)

Gli occhi degli sportivi amanti delle schiacciate saranno incollati al televisore domenica 26 novembre pomeriggio, a partire dalle ore 17 sul canale Rai Sport sarà diffusa la telecronaca integrale dello scontro al vertice nel massimo campionato italiano di pallavolo maschile. I vice campioni d’Europa della Sir Safety Conad Perugia si recano in trasferta per sfidare i campioni d’Italia in carica della Cucine Lube Civitanova, due delle grandi favorite per la vittoria finale sia sul versante nazionale che su quello continentale. Le antagoniste hanno registrato un cammino leggermente differente nelle prime otto giornate di superlega, gli umbri sono ancora imbattuti ma il loro margine di vantaggio permette ai marchigiani di poterli superare in virtù dell’anticipo che questi ultimi hanno disputato e vinto. Per conservare il primato ai block-devils basta fare almeno un punto, un bel vantaggio a livello psicologico per una formazione che scende in campo con più certezze che dubbi. Di certo i padroni di casa non hanno avuto un rendimento molto diverso avendo accusato solo uno stop sino ad ora, e dunque non è consigliabile azzardare pronostici. Eterne rivali a confronto per conoscere quale sia la migliore formazione del momento, con la terza incomoda, Modena, che attende con ansia l’esito del confronto e fa il tifo per i cucinieri, non fosse altro che per la voglia di recuperare il ritardo dalla vetta. Il cuore dice Sir, ma la Lube ha il vantaggio di giocare in casa, il confronto in ogni caso è importante perché consentirà alle rivali di verificare il proprio potenziale. Di sicuro lo spettacolo non mancherà e la curiosità di vedere all’opera due tra i migliori organici al mondo è fortissima. Il sestetto allenato da Giampaolo Medei pare aver trovato una sua quadratura schierando lo schiacciatore statunitense Taylor Sander in qualità di primo martello, facendo a meno del centrale Dragan Stankovic per questione di obbligo italiani in campo. Conquistare punti è per i ragazzi del tecnico Lorenzo Bernardi molto importante, la condizione atletica è al top e l’altro schiacciatore americano Aaron Russell è pronto ad accettare il duello a distanza. Queste le parole alla vigilia dell’opposto Aleksandar Atanasijevic: «Domenica ci aspetta la partita più difficile fino ad ora. Lo scontro diretto tra la prima e la seconda in classifica. Civitanova ha giocatori di altissimo livello ed avrà il vantaggio di giocare in casa. Ma daremo tutto quello che abbiamo per vincere. Siamo in buona condizione e spero di vedere tanti nostri tifosi ad aiutarci dagli spalti a conquistare una vittoria che confermerebbe il nostro primo posto in superlega». Tre gli ex della partita, tutti dalla parte ospite con Marko Podrascanin, Fabio Ricci ed Ivan Zaytsev che hanno vestito la maglia rivale. Nei ventidue precedenti sono in vantaggio i marchigiani che in tredici occasioni hanno vinto e nove volte hanno perso. Circa duecento i Sirmaniaci che hanno trovato il biglietto e che saranno a bordo campo al palasport Eurosuole Forum a far sentire la loro voce. Arbitri: Armando Simbari (MI) e Luca Sobrero (SV). Civitanova Marche: Christenson – Sokolov, Cester – Candellaro, Juantorena – Sander, Grebennikov (L). Perugia: De Cecco – Atanasijevic, Podrascanin – Anzani, Russell – Zaytsev, Colaci (L).

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley novembre 25, 2017 10:00